Monsummano Terme (PT): Marina Casciani/Alessandra Santandrea

Evento “unico” il prossimo appuntamento di “Monsummano…Incontri culturali”, organizzato dal Comune di Monsummano Terme Assessorato alla Cultura  con la Biblioteca Comunale.

Viene infatti presentato un libro del tutto particolare e, con le autrici, il suo protagonista: Lulù, un cucciolo meticcio incrocio fra papà Labrador e mamma pastore tedesco.

“La sedia di Lulù”, questo il titolo del libro scritto a quattro mani dalla monsummanese doc Marina Casciani (coofondatrice dell’Associazione ChiaraMilla che opera in attività e terapie assistite dai cani) e Alessandra Santandrea, paraplegica dal 2002 per un incidente stradale

Il racconto è la rinascita dopo questa tragedia, un cammino nuovo dove la sofferenza è alleviata e accompagnata dal bene di tanti, dai familiari agli operatori delle strutture sanitarie, dove emergono  risorse interiori ed esteriori impensate, fino a Lulù, un cane da supporto, fedele e inseparabile.

Trascinata da Lulù, Alessandra intreccia relazioni, supera ostacoli e barriere, paure e solitudine, silenzi e pregiudizi. non cerca compassione, ma con coraggio e voglia di lottare inizia una nuova vita con l’arrivo proprio di Lulù che, opportunamente addestrata in un centro specializzato, diventa sua inseparabile compagna, nella vita quotidiana come in tante gare di obedience: oggi, infatti, Alessandra è la prima ragazza disabile in Italia a svolgere gare di obedience a livello agonistico in classe II.

Un libro tenero e forte, intimo e istruttivo,decisamente coinvolgente come sa esserlo la vita intensamente vissuta nel legame prezioso e straordinario tra un cane e la sua padrona disabile., così che un “destino che aveva in serbo il più grande dolore” conduce anche alla “gioia più grande”, scoprendo che è possibile trovare quanto di più positivo può esserci in un dramma.

Presente il Sindaco Rinaldo Vanni, introdotte dall’Assessore alla Cultura Barbara Dalla Salda, le autrici spiegheranno genesi e intento del libro, mentre Lulù, alla fine, si esibirà in alcune dimostrazioni.Il tutto venerdì 16 ore 21 all’Oratorio S. Carlo

 

Info: Biblioteca Comunale Tel. 0572 959500

Lascia un Commento