Certaldo (FI): Sagra (e non solo qui) del tartufo marzuolo

A Marzo in Toscana spuntano le iniziative legate al Tartufo!

Non si tratta della pregiata varietà che cresce a fine estate-autunno, ma della più piccola versione invernale. 
Nome scientifico Tuber borchii o Tuber albidum Pico ma comunemente noto come Bianchetto, Marzuolo o Marzaiuolo, questo tipo di tarftufo cresce nei terreni leggeri e sabbiosi, in inverno (gennaio-marzo), sotto conifere e latifoglie.  
Di aroma un pò piccante e agliaceo, gradevole in quantità moderate, si può cucinare e conservare nello stesso modo del tartufo bianco pregiato.

Il Tartufo Marzuolo è meno apprezzato e quindi molto meno costoso del pregiato tartufo bianco, ma viene raccolto e consumato in grandi quantità. A testimonianza dell’apprezzamento che riscuote, il mese di Marzo in Toscana è ricco di eventi che celebrano questo importante ambasciatore gastronomico del territorio.

Vediamo in dettaglio:

tartufo-marzuolo-certaldo - Il mese dedicato al Marzuolo inizia quest’anno con l’8 marzo, per la festa della donna, con la Sagra del Tartufo di Certaldo.

La XIX edizione della Sagra del tartufo si svolge fino al 18 marzo dal venerdì alla domenica più l’8 marzo (tutte le sere, a partire dalle ore 20.00 e di domenica anche a pranzo) presso il Centro Polivalente Comunale in Viale Matteotti.
L’ottimo menù della della Sagra del Tartufo marzuolo di Certaldo ci permette di assaporare il Marzuolo con vari piatti tra cui scegliere: antipasto del tartufaio, Tagliolini o Ravioli al tartufo, Carpaccio al tartufo con parmigiano, Nodino di vitello al tartufo, Omelette al tartufo, Tagliata del tartufaio o Artista tartufata. C’è solo l’imbarazzo della scelta.

Tra gli eventi collaterali previsti dall’Associazione Tartufai delle Colline della Bassa Valdelsa: domenica 11 marzo la tradizionale “Premiazione del tartufaio più anziano”, e domenica 18 marzo la passeggiata e bike con escursione nelle tratufaie naturali gestite dall’Associazione e pranzo conclusivo alla Sagra.

tartufo-san-giovanni-d-asso - Sabato 10 marzo e domenica 11 marzo 2012 in programma la X° Mostra-mercato del Tartufo Marzuolo di San Giovanni d’Asso, (SI): un appuntamento ormai classico per appassionati e buongustai.

Stand e botteghe saranno aperti da mattina a sera per la vendita del Tartufo Marzuolo Fresco e dei prodotti tipici delle Crete Senesi, affiancati da un mercatino dei prodotti agricoli di “Filiera Corta”.
La due giorni prevede momenti degustativi, culturali e musicali con il mercato del tartufo e dei prodotti tipici delle Crete Senesi.
Sarà possibile cimentarsi nella ricerca di tartufi partecipando alle passeggiate “Tartufaio per un giorno” alla ricerca del tartufo marzuolo, a cura dell’Associazione Tartufai Senesi, oppure partecipare alla degustazione guidata di cioccolato e cioccolatini con tartufo in abbinamento con vinsanto e passiti, o di formaggi, tartufo, Orcia doc e vini bianchi.
Domenica si potrà raggiungere San Giovanni d’Asso partendo da Siena a bordo del “Treno Natura” con littorine storiche.
In occasione della Mostra Mercato del Tartufo Marzuolo, si parlerà anche del progetto di raccogliere le storie e le leggende legate al tartufo e ai tartufai, per creare una sorta di diario collettivo del tartufaio delle Crete. Storie che non devono andare perdute e anzi hanno bisogno di essere raccontate: rimane salda nella memoria del paese la storia della famiglia di contadini-tartufai che, anni addietro, grazie ad una miracolosa cerca che fruttò un ottimo guadagno, poté finalmente permettersi di acquistare la tanto agognata cucina a gas; o l’altra storia del cane da tartufo scomparso in una delle macchie più inestricabili delle Crete fra San Giovanni e Chiusure e che dopo molte ore di inutili ricerche e richiami, all’improvviso rispunta fra i cespugli e i rovi con un bellissimo tartufo in bocca. 
Gli eventi legati al tartufo continueranno anche nelle Domeniche 18 e 25 Marzo al Museo del Tartufo con il corso gratuito di due pomeriggi “Conoscere il tartufo e i vini” e per tutti i week end di Marzo e Aprile sarà possibile acquistare Tartufo Marzuolo fresco anche presso il Museo del Tartufo.

 

tartufo-cigoli - A Cigoli – frazione di San Miniato (PI) - la Mostra Mercato del Tartufo Marzuolo “I Giorni del Tartufo” che è alla XIV° edizione, si svolge il 17-18 Marzo.

Due giorni ricchi di mostre, spettacoli, prodotti e piatti tipici. 
Dal pomeriggio di Sabato 17 e per tutta la giornata di Domenica 18 marzo si aprono gli stand espositivi della mostra-mercato. 
Tra le iniziative dedicate al tartufo, sabato 17 marzo sarà presentato in una tavola rotonda il progetto “Una Strada del Tartufo per la Toscana” presso Villa Sonnino: l’idea è quella di creare una strada del tartufo che parta da Cigoli e percorra varie zone della Toscana, un pò come le già esistenti strade del vino e dell’olio che caratterizzano la campagna toscana. A testimonianza dell’importanza del marzuolo e dell’unicità dei luoghi in cui cresce.
Domenica 18 marzo sarà possibile assistere alla gara di escavazione del tartufo Marzuolo e alla presentazione dei migliori piatti a base di tartufo Marzuolo a cura dell´Associazione Ristoratori Sanminiatesi ne “Il Marzuolo Protagonista”.
E per chi non si accontenta, nei giorni di Sabato 17 e Domenica 18 Marzo a pranzo dalle ore 12:00 e a cena dalle ore 19:30 sarà aperto il ristorante “I giorni del tartufo” dove  sarà possibile degustare le migliori pietanze al Tartufo Marzuolo di Cigoli.
Numerose le iniziative collaterali: dalla mostra di modellismo ferroviario, alle mostre fotografica, di pittura, ai laboratori per bambini.

tartufo-volterragusto - Il mese dedicato al Tartufo termina con VolterraGusto e la III° mostra-mercato del Tartufo Marzuolo.

Il 24-25 Marzo e 31 Marzo-1 Aprile 2012 saranno a Volterra due fine settimana con ilTartufo Marzuolo ed l’Olio Extra Vergine protagonisti di stand, degustazioni e menu nei ristoranti. Ad affiancarli tante altre eccellenze gastronomiche del territorio con l’iniziativa “Fai scorta di Filiera Corta” nella suggestiva cornice di Piazza dei Priori, domenica 25 marzo e domenica 1 aprile dove saranno allestiti stand di degustazione e vendita che, alla presenza dei produttori, raggrupperanno salumi, vino, formaggi, cioccolato e tanto altro ancora.
Orario: sabato dalle 16 alle 20, domenica dalle 10 alle 20

Da non perdere “Tutti a caccia di Marzuolo” (domenica 1 aprile, ore 14.30, Parco Fiumi), battuta dimostrativa di caccia al tartufo a cura dell’Associazione Tartufai dell’Alta Val di Cecina in compagnia dei tartufai volterrani e dei loro inseparabili segugi, per scoprire dove e come scovare il pregiato tubero.

Tutte le informazioni sulle manifestazioni si trovano su toscanaetirreno.com

Lascia un Commento