Firenze: Versilia


 

A cura di Lodovico Gierut 

Organizzazione: Comitato Archivio artistico-documentario Gierut 

La mostra è arricchita da vari cataloghi/documento inerenti l’attività di centinaia di pittori, scultori, grafici e fotografi ed è patrocinata dal Comune di Firenze e dalla Cartiera Magnani di Pescia 

Opere alle pareti: Ernesto Altemura, Giovanna Ambrogi, Giancarlo Baglini, Antonio Barberi, Susie Barrow, Giuseppe Bartolozzi e Clara Tesi, Luciano Bastianelli, Marcello Bertini, Marco Bianchi, Alberto Bongini, Adastro Brilli, Loretta Brizzi, Joanna Brzescinska-Riccio, Massimo Callossi, Sigifredo Camacho Briceño, Giovanni Cabras, Giancarlo Cannas, Mauro Capitani, Laura Canova, Anna Cecchetti, Emiliano Chiti (Vertax), Lorenzo Cinquini, Paola Colleoni, Ferdinando Coppola, Francesco Cremoni, Franco Del Sarto, Bruno Di Maio, Luigi Falai, Umberto Falchini, Carlo Ferrari, Anna Maria Fiori, Franco Franchi, Silvana Franco, Renato Frosali, Riccardo Ghiribelli, Marta Gierut, Fabrizio Giorgi, Gian Paolo Giovannetti, Paolo Grigo’, Amedeo Lanci, Paolo Lapi, Grazia Leoncini, Arturo Lini, Giuseppe Lippi, Silvio Loffredo, Elisa Lorenzelli, Raffaella Rosa Lorenzo, Riccardo Luchini, Mario Madiai, Renzo Maggi, Armando Marrocco, Liliana Marsili, Marzia Martelli, Franco Miozzo, Mara Moschini, Tito Mucci, Enzo Neri, Paolo Netto, Bruna Nizzola, Aurora Nomellini, Roberto Panichi, Gioni David Parra, Mario Passavanti, Stefano Pierotti, Maria Luisa Pisani, Piergiorgio Pistelli, Bruno Pollacci, Serena Pruno, Lisandro Ramacciotti, Eugenio Riotto, Gabriele Rovai, Antonio Sassu, Marcello Scarselli, Sandra Stanzione Landi, Claudio Stefanelli, Bruno Sullo, Giancarlo Vaccarezza, Roberto Valcamonici, Samuele Vanni, Laura Venturi, Gabriele Vicari, Sabrina Zappala’. 

Opere in contenitore: Sonia Agosti, Giovanni Balderi, Lino Bertuccelli, Inaco Biancalana, Uberto Bonetti, Piero Bresciani, Marta Cadonici, Giancarlo Calamai, Maurizio Caruso, Daniele Cinquini, Isidoro Cottino, Djordje Cpajak, Lorenzo d’Angiolo, Franco de Renzis, Antonio Ferretti, Roberta Folini, Linda Francalanci, Ignazio Fresu, Paolo Ghilarducci, Enzo Quadrelli, Paolo Maiani, Roberto Mari, Riccardo Miozzo, Giorgio Eros Morandini, Faith Morgan, Elena Falchi, Ilaria Mugnaini, Gianfranco Pacini, Ermanno Palla, Marco Paola, Stefano Paolicchi, Franco Pegonzi, Angelo Quadrelli, Enzo Quadrelli, Eugenio Pardini, Graziano Patrizi, Dino Petri, Simone Rossi, Cinzia Rossi Ghion, Patrizia Sabella, Stefano Sabella, Renato Santini, Beppe Serafini, Maura Spagnuolo, Marcello Tommasi, Tono Zancanaro, Vittorio Zerbi. 

“Mentre alle pareti delle “Giubbe Rosse” sostano opere di varie dimensioni, per motivi di spazio sono stati inseriti in un contenitore di plastica altri lavori – quasi tutti su carta, egualmente importanti – fruibili il 25 aprile 2012, ma non potevo fare altrimenti volendo far capire che “Versilia” significa presenza ed espressione. Il pensiero va a ognuno degli innumerevoli protagonisti dell’avventura creativa legata alla terra che da Torre del Lago Puccini va sino al limite di Forte dei Marmi, che ho trattato in molti libri, come ai continuativi rapporti con l’area fiorentina e non solo… Pietro Annigoni e Silvio Loffredo, Renzo Grazzini e Primo Conti, Antonio e Vinicio Berti, Gualtiero Nativi… alcuni dei quali lontani solo in apparenza gli uni dagli altri, ma uniti dalla professionalità e da un inesausto e grande amore per l’arte…”. (Lodovico Gierut) 

Il Comitato Archivio artistico-documentario Gierut, legalmente costituito nel settembre 2006, ha sede a Marina di Pietrasanta (Lucca) I Via G. Marino n°8. Presieduto da Lodovico Gierut, non ha fini di lucro e si è proposto di ricordare e onorare sia dal punto di vista umano che professionale la figura di Marta Gierut, poetessa e artista. Il Comitato ha messo in essere sin dai primi mesi del 2007 proprie Edizioni, al fine di diffondere l’arte e la cultura in genere, destinate – mediante la stampa di pubblicazioni cartacee e di altro tipo – sia a Biblioteche Pubbliche e ad Archivi che abbiano all’interno documenti d’arte, sia a critici e storici d’arte, giornalisti, letterati ecc. E’ stato altresì creato un Centro di documentazione che collabora con persone che trattano l’arte sia a livello professionale, sia come semplice passione ed è ovviamente in contatto col mondo della scuola. Il Centro accetta in donazione cataloghi relativi a pittura, scultura, fotografia, conservandoli e facendoli utilizzare al meglio evidenziando l’impegno di citare sempre la fonte bibliografica in caso di uso finalizzato a pubblicazioni. Il Comitato organizza mostre, conferenze – pure con la partecipazione diretta del proprio presidente – con analoghe Associazioni e Organizzazioni, Fondazioni ecc.; promuove incontri socio-culturali e partecipa a iniziative fatte da soggetti pubblici e privati a livello nazionale e internazionale, dando anche gratuito patrocinio. 

Aiuta soggetti svantaggiati e organizza annualmente a Pietrasanta il “Premio Marta Gierut” (consegna sia di borse di studio come altri aiuti, sia di riconoscimenti a persone che si sono distinte in ambito socio-culturale). Il Comitato è inserito nell’elenco delle Associazioni Comunali di Pietrasanta. Info: www.gierut.it lodovico@gierut.it 



Giubbe Rosse Caffe’ Storico Letterario 
piazza della Repubblica, 13/14r – Firenze 
Orario: 8-24 
Ingresso libero

 

undo

Lascia un Commento