Firenze: XVIII Artigianato e Palazzo

 

Associazione OmA. Tutti gli eventi per Artigianato e Palazzo XVIII

 

Nell’Orto delle Monache del Giardino Corsini, durante la tre giorni di Artigianato e Palazzo XVIII edizione, l’Associazione OmA ha voluto concentrare tutto il meglio delle attività seguite nell’ultimo periodo. A cominciare dalle Fondazioni Bancarie che partecipano a OmA che hanno voluto presentare il meglio dell’artigianato artistico dei loro territori. Si potranno ammirare lavorazioni tipiche come quella dell’alabastro di Giorgio Pecchioni e le creazioni orafe di Fabula Etrusca di Volterra per la Fondazione CR Volterra; le vetrate artistiche di Mariotti di Prato e i manufatti pregiati dell’Opificio JM dell’attore John Malcovich per la Fondazione CR Prato; il consorzio Vera Pelle Conciata al Vegetale di San Miniato (foto) per la Fondazione CR San Miniato e l’alta pasticceria dell’azienda senese  Nannini specializzata nella produzione dei ricciarelli per la Fondazione MPS; la tarsia e liuteria di Antonio Iachini e la ceramica con l’antica tecnica della “Zaffera” viterbese di Artistica Ceramiche per la Fondazione CR Viterbo; i prodotti dello storico Cappellificio Cervo e il cashmere dei Fratelli Piacenza, entrambi provenienti da Biella per la Fondazione CR Biella; le sculture realizzate con materiali di recupero dell’artista livornese Stefano Pilato e i gioielli di ricerca del designer Corrado De Meo per la Fondazione Cassa di Risparmi di Livorno, oltre ai marmi e i bronzi dell’Associazione Artigianart di Pietrasanta per la Fondazione Banca del Monte di Lucca. 

Firenze: XVIII Artigianato e Palazzoultima modifica: 2012-05-03T15:19:03+00:00da minobezzi1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento