Firenze: Nasce Madre & Figlia per sostenere le nuove imprenditrici

Si aprono oggi le iscrizioni al progetto “Madre&Figlia” organizzato da Unioncamere Toscana nell’ambito delle iniziative a favore dell’imprenditoria femminile. Il progetto giunto al suo secondo anno di vita utilizza lo strumento del mentoring per accompagnare giovani imprenditrici o aspiranti tali nella loro formazione imprenditoriale.

«Si tratta di un progetto importante, considerati i risultati degli anni passati e anche l’estrema vitalità con cui le giovani si affacciano al mondo delle imprese. E questo è un bene per tutta l’economia della Toscana – ha detto Ambrogio Brenna presentando il progetto. Le imprese guidate da donne vedono protagoniste persone altamente qualificate in grado di ricoprire ruoli gestionali sempre più importanti. Le donne imprenditrici conquistano così, rispetto ai colleghi maschi, ulteriori spazi nei vari assetti delle aziende.»
Nello specifico il progetto affianca una mentor, cioè un’imprenditrice esperta, e una mentee, aspirante o neo imprenditrice, lungo il percorso di formazione, di condivisione di esperienze, accrescimento della cultura d’impresa femminile e dello sviluppo professionale del soggetto esordiente.  

Sono solo 26 i posti liberi, di cui almeno 12 sono dedicati ai mentor, per le nuove protagoniste di questa sfida che vedrà impegnate le partecipanti da aprile fino a luglio. Il progetto si articolerà in due fasi: la prima di formazione in aula e la seconda di formazione residenziale.
Il percorso in aula sarà strutturato in cinque moduli didattici costituiti da 11 incontri di 4 ore ciascuno, per un totale di 44 ore, ed affronterà le principali tematiche inerenti l’organizzazione e gestione di impresa, con particolare riguardo a quelle riscontrabili nella fase di start-up. Oltre al bilancio delle competenze, saranno forniti strumenti teorici e pratici relativi a politiche e strumenti di marketing operativo, controllo di gestione aziendale,  analisi economico-finanziaria e processi di innovazione aziendale, nello specifico reti di imprese, accesso al credito e strumenti di risoluzione alternativa delle controversie, con particolare riferimento ai servizi di arbitrato e conciliazione offerti dalle Camere di Commercio.

Al termine del percorso di formazione in aula verrà realizzata per ciascuna coppia individuata mentor/mentee una giornata di affiancamento di 6 ore che si svolgerà presso le singole aziende, nel caso in cui una mentor affianchi più mentees, sarà valutata, anche sulla base delle indicazioni delle stesse partecipanti, la soluzione organizzativa ritenuta più idonea.
A conclusione delle attività a tutte coloro che avranno frequentato almeno il 60% delle lezioni (cioè 26 ore sulle 44 totali) sar&a grave; rilasciato un attestato di partecipazione.

Le domande di partecipazione per imprenditrici esordienti o aspiranti imprenditrici come per le imprenditrici esperte dovranno pervenire mezzo raccomandata A/R entro e non oltre il termine del 30° giorno dalla data di pubblicazione del bando presso la sede di Unioncamere Toscana.
Per informazioni consultare il sito www.tos.camcom.it

Firenze: Nasce Madre & Figlia per sostenere le nuove imprenditriciultima modifica: 2009-03-09T15:22:00+01:00da minobezzi1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento