Lunata (PR): Neve Natura

NEVE NATURA: LUNATA IN VAL PARMA

Dal 13 al 15 marzo 2009 a Lagdei prenderà il via un altro ricco week-end di Neve Natura nel parco nazionale dell’Appennino tosco-emiliano. “Neve Natura” è un progetto realizzato dai Parchi nazionali dell’Appennino tosco-emiliano, delle Foreste Casentinesi, dei Parchi regionali del Frignano e dei Cento Laghi e dell’Unione Appennino e Verde, che propone l’esperienza diretta dell’Appennino in inverno, attraverso la pratica degli sport freeride, osservazioni naturalistiche e la conoscenza di elementi culturali e tradizionali della montagna emiliano-romagnola.

In particolare il pacchetto “Lunata in Val Parma” propone nel week end dal 13 al 15 marzo 2009 a Lagdei un calendario ricco di iniziative: una ciaspolata al chiaror di luna, escursioni sulle orme degli animali, lezioni di sci nordico e Nordik – walking, degustazioni di prodotti tipici, giochi tradizionali e sulla neve e l’incontro con l’alpinista Walter Nones.

Per prenotare il pacchetto “Lunata in Val Parma” contattare Parma Incoming al numero telefonico 0521-298883/829 oppure inviare una mail all’indirizzo info@parmaincoming.it.

Per informazioni più dettagliate sul progetto Neve Natura è possibile consultare il sito http://www.nevenaturaemiliaromagna.it/, oppure telefonare al numero verde 0547/632714.


CIMONE, WEEKEND SUGLI SCI A PARTIRE DA 123 EURO

Il pacchetto valido per l prossimi due fine settimana (13/15 e 20/22 marzo) prevede due pernottamenti con trattamento di mezza pensione e 2 giorni di skipass. In funzione tutti gli impianti di risalita, gli snowpark e i baby park. L’ideale per passare un fine settimana sugli sci nel comprensorio del Cimone: il pacchetto comprende due pernottamenti con trattamento di mezza pensione e due giorni di skipass a partire da 123 euro a persona. L’innevamento delle piste (tutte aperte) è perfetto. Tutti gli impianti di risalita di Cimonicino, Polle, Montecreto e Passo del Lupo funzioneranno a pieno ritmo. Gli amanti dello snowboard si potranno scatenare nello Snowpark Cimone a Piancavallaro oppure sulle rampe e sui rail del Funk Park di le Polle o del Lago della Ninfa. I più piccoli potranno godersi la montagna iniziando a sciare e giocare sulla neve nei 3 baby park del Cimone: Cimonlandia al Lago della Ninfa, Fantasia sulla neve al Cimoncino, e Baby Park a Montecreto. Spazio anche ad altre attività come le gita in motoslitta al tramonto (info: Vittorio Cassanelli 335.8213110, www.cabasracing.it, info@cabasracing.it), le camminate con le ciaspole organizzate da Valli del Cimone in collaborazione con le Guide Alpine del Cimone (www.scuolaguidealpinecimone.it), lo snowkite a Piancavallaro (info: www.atraction.it, 348.6056817).


PIANDELAGOTTI, PRIMAVERA NEL PARADISO DEL FONDO

Sole, neve e promozioni per sciare fino a Pasqua nel paradiso del fondo di Piandelagotti. Per il prossimo fine settimana le condizioni di innevamento restano ottimali: un fondo bianco spesso fino a 200 centimetri continua a ricoprire gli anelli per lo sci nordico del Centro Fondo di Boscoreale. I quaranta chilometri di piste di Piandelagotti sono perfettamente sciabili; chiuso solo il percorso che arriva a passo Giovarello per rischio valanghe. Il pacchetto “Speciale weekend” è valido per tutti i fine settimana e prevede un pernottamento in hotel o b&b, due ingressi al centro fondo e un’ora di lezione di sci di fondo con i maestri della Scuola Sci Boscoreale a partire da 75 euro a persona (60 euro per bambino fino a 10 anni). Il Centro fondo Boscoreale è aperto dalle 8.30 alle 16.45. L’ingresso giornaliero al Centro Fondo costa 6 euro (3 euro per i bambini under 12). E’ terminata, invece, domenica scorsa, la stagione invernale del comprensorio di sci nordico di Lago Murato che si trova a pochi metri dal centro di Frassinoro.

Per informazioni: www.centrofondoboscoreale.it, www.scuolasciboscoreale.it.


CIASPOLA, CARTA E BUSSOLA, CIASPOLEERING A PIANDELAGOTTI

Nei boschi innevati di Piandelagotti, con le ciaspole ai piedi e la bussola in mano. Domenica 15 marzo la Scuola sci di Boscoreale (www.scuolasciboscoreale.it) organizza “Ciaspoleering”, una facile escursione con le racchette da neve per imparare i segreti dell’orienteering. I partecipanti potranno trascorrere una divertente giornata nel paesaggio incantato del Parco Regionale del Frignano, imparando ad orientarsi in montagna con l’ausilio di una carta topografica e di una bussola. Il ritrovo è alle ore 10 presso la sede della scuola sci, all’ingresso delle piste del Centro Fondo Boscoreale di Piandelagotti. Il costo di iscrizione è di 15 euro a persona e comprende: maestro o guida, noleggio ciaspole, bussola e carta. La durata dell’escursione è di circa due ore. Per informazioni e prenotazioni: Claudia 348.5162061.


TREKKING A CAVALLO DA POLINAGO A MONTEFIORINO

Domenica 15 marzo il gruppo Attacchi Val d’Aosta e Appennino modenese organizza il viaggio a cavallo di un giorno con visita alla Rocca di Montefiorino. “Orizzonti tra storia e cultura” è il titolo dell’escursione a cavallo lungo i percorsi della Resistenza, organizzata dal gruppo Attacchi Val d’Aosta e Appennino modenese domenica 15 febbraio. Il viaggio in sella di una giornata partirà alle ore 9 dal maneggio di Polinago e si svilupperà lungo un percorso che toccherà il lago di Palagano, Montefiorino, Costringano e Susano. A Montefiorino i partecipanti visiteranno la Rocca e il Museo della Resistenza della Repubblica Partigiana di Montefiorino. Sosta pranzo alle ore 12.30 in un ristornate di Montefiorino. Rientro a Polinago alle 18.30 circa. Il cavallo sarà messo a disposizione dall’associazione ma si può partecipare anche con il proprio cavallo. Info e prenotazioni: www.gruppoattacchivda.it – Tiziano 348.2312390 – Piera 348.8126595.


ALLE FALDE DEL MONTE FALCO

Prime gemme della primavera, freschi ruscelli e tanti animali selvatici. Alcune iniziative per vivere il fine settimana nel Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna. Sabato con l’escursione “Alle falde del Monte Falco” sarà possibile osservare gli straordinari panorami dei tre versanti dell’area protetta e immergersi nella natura ricca di biodiversità della sua cima più alta (1658 metri s.l.m.). Il ritrovo è alle 17 presso l’albergo lo Scoiattolo di Campigna. L’escursione è con le ciaspole (moderne racchette per non sprofondare nella neve) e si richiede un minimo di allenamento. Il rientro è previsto circa alle 20 per la cena. Quest’ultima può essere consumata a convenzione presso la struttura. Per informazioni si può chiamare Romagna escursioni al 338.1601309 (nelle ore serali anche 0543.404464) – www.romagnaescursioni.it


MERAVIGLIE DEL QUOTIDIANO

Sono gli ultimi giorni per vedere a Santa Sofia, presso la sede della Comunità del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi (palazzo Nefetti – via Nefetti, 3) la mostra “Meraviglie del quotidiano”, avvincente esposizione degli strumenti più curiosi della vita della gente che nel secolo scorso ha abitato questa porzione d’Appennino. E’ aperta dalle 9 alle 12 il lunedi, il mercoledi e il sabato. Il martedi, il giovedi, la domenica e tutti i festivi, oltre che la mattina, è visitabile dalle 16 alle 18.

Per informazioni si può contattare la sede del Parco di Santa Sofia al numero 0543. 971375 (info@parcoforestecasentinesi.it)


CAMPIGNA IN INVERNO

L’area sci (fondo-discesa) di Pian dei Fangacci, tradizionale ritrovo tra toscani e Romagnoli sul passo della Calla, ospiterà domenica, a partire dalle 8, la V Targa “Campigna in Inverno”, la Ciaspolata del Parco lungo l’itinerario Campigna – Stretta – prati della Burraia – passo della Calla – Campigna. Si tratta di una marcia non competitiva aperta a tutti. Il tempo di percorrenza previsto è di circa tre ore. Raduno e iscrizioni dalle ore 8 alle 9,30. Verrà consegnata la 5° Targa “Campigna in Inverno” al gruppo più numeroso.

Per informazioni e prenotazioni si possono chiamare i numeri 0543. 980051 (Granduca) – 980052 (Scoiattolo)


LA FAVOLA DELLE TESTE DI LEGNO

Domenica 15 marzo 2009 alle 15.30 torna il divertimento per tutti con “La favola delle teste di legno” al Castello dei Burattini / Museo Giordano Ferrari di via Melloni a Parma. Va in scena una piccola storia del teatro d’animazione, che si dipana attraverso il racconto fatto da burattini, marionette, ombre… Risate e riflessioni accompagnano una rappresentazione suggestiva che unisce grandi e piccini. L’ingresso alla “conferenza animazione” include anche la visita al museo e il biglietto intero costa 2,50 euro. E’ prevista la riduzione a 1,50 euro per i ragazzi fino ai 18 anni, gli studenti universitari, gli adulti oltre i 65 anni, i gruppi di almeno 10 persone, i soci Touring, i soci Bicicard e Viviparchi. E’ già in vigore l’orario estivo, dalle 9 alle 19.

Per informazioni Castello dei Burattini 0521.239810 –

Lunata (PR): Neve Naturaultima modifica: 2009-03-12T19:25:00+01:00da minobezzi1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento