Prato: Al lancio Prima-Moda Tessuto

Tessuti e filati, ecco la nuova accoppiata vincente pronta a debuttare sulla scena della Fortezza da Basso. Prima – Moda Tessuto, si chiama così il nuovo evento fieristico promosso dal consorzio Pratotrade, frutto di una sinergia con Pitti Immagine, che si propone come novità assoluta nel panorama della mosa nazionale e internazionale.

Infatti la concomitanza di date fra Prima – Moda Tessuto e Pitti Filati alla Fortezza da Basso, dal 7 al 9 luglio 2009, è stata pensata proprio per raggruppare in una vetrina unica a 360 gradi la materia prima (tessuti e filati) che occorre per plasmare il prodotto moda, promettendo così di catturare l’interesse di una vasta platea di operatori del settore.

Significativa la scelta del nome per il nuovo evento, che anticipa e apre il calendario delle manifestazioni del settore tessile, offrendo un ampio spaccato delle collezioni di tessuti per l’autunno-inverno 2010-2011. Prima – Moda Tessuto intende insomma giocare una mossa in anticipo rispetto alle date delle fiere tradizionali, in modo da consentire alle aziende un’adeguata programmazione del loro lavoro rispetto alla gamma dei tessuti.

«L’evento abbinato a Pitti Filati – sottolinea Alessandro Benelli, presidente di Pratotrade – avrà la peculiarità di proporre collezioni ampiamente define fin da luglio, dando così seguito alle numerose sollecitazioni giunte dalla clientela e dal mercato circa la necessità di anticipare le tendenze di stagione».

E in vista dell’iniziativa di luglio si sono già messi al lavoro gli organizzatori della manifestazione, che in questi giorni stanno inviando alle possibili aziende interessate una lettera contenente la richiesta di partecipazione anche fuori dal distretto pratese. «La partecipazione a Prima-Tessuto Moda, che si proietta così in una dimensione di evento internazionale, è rivolta a un target di aziende speciico, aventi come denominatore comune qualità, innovazione, ricerca e alto contenuto moda delle proprie collezioni» aggiunge il direttore di Pratotrade Vincenzo Pagano.

Ambiziosa la sfida di coinvolgere anche aziende estere, purchè rispondano ai requisiti in questione: l’obiettivo è quello di raccogliere l’adesione di qualificate aziende di produttori di tessuti a livello sia nazionale che inernazionale. «Ci è sembrato giusto, in questa fase, accogliere una richiesta di collaborazione proveniente da un settore diverso ma complementare a quello dei filati – conclude Raffaello Napoleone amministratore delegato di Pitti Immagine – se anticipare consnete di affrontare meglio il mercato, allora questa concomitamza può rafforzare e/o completare l’offerta fieristica nazionale per i semi-lavorati».

 

 

Prato: Al lancio Prima-Moda Tessutoultima modifica: 2009-03-25T16:24:03+01:00da minobezzi1
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “Prato: Al lancio Prima-Moda Tessuto

Lascia un commento