Pisa: Demanio idrico

Approvato dal consiglio provinciale il regolamento per la gestione del demanio idrico, ovvero le procedure per la concessione di aree demaniali (terreni, specchi d’acqua, scarichi idrici) ed i criteri per la determinazione dei relativi canoni, compresi quelli per l’utilizzo di acque pubbliche e pozzi (a fini industriali, agricoli, sociali).

“Tra gli obiettivi principali che il regolamento si propone è dare uniformità e garanzie agli occupanti della Golena d’Arno, oltre che una più equa distribuzione tra le attività produttive del territorio provinciale circa i canoni dovuti per i prelievi d’acqua”, spiegano il presidente della Provincia Andrea Pieroni e l’assessore all’ambiente Valter Picchi.

Le concessioni vengono rilasciate dal dirigente del Servizio difesa del suolo e protezione civile della stessa Provincia.

Pisa: Demanio idricoultima modifica: 2009-03-31T11:04:29+02:00da minobezzi1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento