Ravenna: 100 Città d’arte


Sono più di 80 i tour operators stranieri, provenienti da Europa, Russia e Stati Uniti, selezionati dall’Enit in occasione della seconda edizione della Borsa delle 100 città d’arte di Ravenna. Quest’anno, per la prima volta, sono stati selezionati anche buyer provenienti da Grecia e India.

Obiettivo della manifestazione rafforzare l’offerta culturale dell’Italia; Eugenio Magnani, direttore generale Enit, ha dichiarato in merito: “Uno dei punti di forza della manifestazione è proprio il workshop, autentico appuntamento d’affari tra gli operatori dell’offerta turistica italiana ed i rappresentanti della domanda nazionale ed internazionale. Non solo promozione, dunque, ma reali opportunità di commercializzazione”.

L’ edizione 2009 si aprirà con tour nella città di Bologna per proseguire poi a Ravenna e chiudere, infine, il soggiorno italiano dei t.o. con una nuova tappa a Mantova, dove è previsto l’educational ‘Camera con vista: arte, storia e natura nella terra dei Gonzaga’.

L’Enit, intanto, si assicura un’altra tappa della promozione del turismo sul territorio italiano: ‘Italia for Events’, patto interregionale per promuovere il nostro Paese come meta congressuale


 
Ravenna: 100 Città d’arteultima modifica: 2009-04-22T19:21:52+02:00da minobezzi1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento