Livorno: Programma Viaggiare Sicuri

Favorire un’informazione accessibile, capillare e tempestiva sulle variazioni meteorologiche è l’obiettivo del progetto “Viaggiare sicuri”.

Il progetto – promosso dagli assessorati alla Difesa del suolo e al Turismo della Regione Toscana e realizzato grazie allo sviluppo operativo del Consorzio Lamma – è stato presentato, a Palazzo Granducale, alle istituzioni e agli operatori turistici delle province di Livorno e Pisa.

L’andamento meteorologico condiziona da sempre gli individui e le loro attività, incidendo su molte scelte quotidiane. Nonostante il progresso scientifico permetta ormai di prevedere con accuratezza le variazioni atmosferiche, molte persone tendono ancora a “subirle”.
Scopo del progetto “Viaggiare sicuri” è proprio quello di rispondere alla richiesta di un’informazione migliore e mirata alle diverse esigenze: dal turista che soggiorna nel nostro territorio, agli enti pubblici ed alle istituzioni; dagli operatori turistici, alle strutture ricettive, balneari e ai porti turistici, che potranno pianificare al meglio le loro attività.

Il progetto si sviluppa in tre direzioni principali che prevedono l’emissione di altrettanti bollettini meteo giornalieri, redatti in italiano e inglese, diversificati. Il primo sarà rivolto ai turisti, con previsioni a sei giorni: i primi tre distinti in mattina, pomeriggio e sera, gli altri tre come tendenza generale. In questo modo il turista potrà organizzare al meglio le attività durante il soggiorno nel nostro territorio. Il secondo bollettino è realizzato specificatamente per i porti turistici e i diportisti.

Le indicazioni sullo stato del tempo, l’intensità del vento e del moto ondoso, suddivise nei settori Elba Nord (che copre tutta la costa degli Etruschi) ed Elba Sud (tutto l’Arcipelago toscano), consentiranno la pianificazione delle uscite in mare con maggiore sicurezza. Il terzo bollettino, infine, è mirato a fornire informazioni agli enti (Comuni e Province) che organizzano eventi pubblici, per una migliore gestione dello svolgimento della manifestazione. Le note saranno inviate tramite e-mail o fax alle strutture ricettive, balneari, yacht clubs e porti turistici, enti pubblici, secondo le modalità previste per ogni tipo di bollettino. La divulgazione del progetto inizia sulla Costa Toscana e nelle isole dell’Arcipelago e si completerà, a breve, sul tutto il territorio della Toscana.

ten

 

Livorno: Programma Viaggiare Sicuriultima modifica: 2009-05-28T09:48:16+02:00da minobezzi1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento