Pelago (FI): Nuova viaiblità a tempo di record

Si è svolta questa mattina in località la Guglia, alla presenza del Presidente e del Vicepresidente della Provincia di Firenze e dei Sindaci della zona, la cerimonia inaugurale della nuova intersezione stradale tra le strade regionali n.70 della Consuma e la n. 69 del Valdarno. Grazie a questo intervento si è ottenuto il  miglioramento della visibilità, la razionalizzazione delle manovre di svolta e l’aumento dei raggi di curvatura. La nuova intersezione è del  tipo a raso a tre braccia, con aiuola spartitraffico centrale  a “goccia” con l’inserimento di corsie di decelerazione, di accumulo e d’immissione. Per eseguire l’opera  è stato necessario  realizzare dei rilevati a valle della strada con l’utilizzo del metodo delle terre armate. Questa tecnologia permette di migliorare la resistenza dei terreni utilizzati rispetto alle loro naturali caratteristiche mediante l’inserimento di particolari rinforzi opportunamente dimensionati che consentono di ridurre le dimensioni dei rilevati ed evitano il ricorso a strutture in cemento armato.

L’opera è stata realizzata dalla Provincia di Firenze in località La Guglia, nel comune di Pelago, al confine con il territorio comunale di Pontassieve. I lavori, che sono stati diretti dai tecnici del Servizio Progettazione della  Provincia, erano stati consegnati nel giugno 2008 e sono terminati con sette mesi di anticipo rispetto ai tempi contrattuali. Gli interventi sono stati finanziati per € 495.000 con fondi CIPE riservati al Piano Nazionale per la Sicurezza stradale, con fondi della Regione Toscana per € 315.000, con fondi della Provincia di Firenze per € 100.000 e infine per € 90.000 dai comuni di Pelago, Figline V.no, Incisa V.no, Rignano e Reggello.

 

Pelago (FI): Nuova viaiblità a tempo di recordultima modifica: 2009-05-28T11:02:45+02:00da minobezzi1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento