Santa Fiora (GR): Omaggio al Maggio

Il Maggio Fiorentino alla 10° edizione di S. Fiora in Musica
                                                           
Domani sera, 7 agosto, alle ore 21.15, nella Chiesa di Sant’Agostino a Santa Fiora, nell’ambito della decima edizione del Festival Internazionale “Santa Fiora in Musica”, secondo appuntamento della kermesse concertistica titolata “Omaggio al Maggio”.
L’esibizione di questa serata è affidata a Jörg Winkler, prima viola dell’orchestra fiorentina.
Diplomatosi in viola alla Hochschule Musik di Berlino, è diventato membro dello “Schill Quartet” e ha collaborato con la Juilliard School e la Duke University negli Stati Uniti. Ha ricoperto il ruolo di prima viola della Gustav Mahler Jugendorchester, della Mahler Chamber Orchestra, de I Solisti della Mahler Chamber Orchestra, della Staatskappelle di Berlino, della Deutsche Oper di Berlino, dell’Orchestra della Radio NDR di Amburgo, della Camerata di Salisburgo, della Philharmonic Orchestra di Londra, suonando sotto la direzione delle più celebri bacchette, fra le quali B. Haitink, C. Abbado, Z. Mehta, D. Oren, S. Ozawa, D. Barenboim.
Dal 2003 entra a far parte dell’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino.
Per la serata santafiorese sarà accompagnato al piano da sua moglie, Rebecca Woolcock, affermata ed internazionale solista, ospite dei più noti e prestigiosi Festival nazionali ed internazionali in Austria, Svizzera, Francia, Inghilterra e India.
Il concerto continua la collaborazione del Festival con l’ANCI Piccoli Comuni, con Legambiente e con il Ministero dei Beni Artistici e Culturali per la raccolta di risorse, umane e finanziarie, per la ricostruzione e il restauro dei beni artistici e culturali dell’Abruzzo, devastati dal sisma dello scorso 6 aprile.
Il programma della serata prevede l’esecuzione di brani di Wolfgang Amadeus Mozart, Robert Schumann, Arvo Part ed Enescu.
L’ingresso è libero.

 

Fonte www.maremmanews.it

Santa Fiora (GR): Omaggio al Maggioultima modifica: 2009-08-06T12:08:37+02:00da minobezzi1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento