Capànnori (LU): Nuova segnaletica

Capannori ha deciso di puntare sulla valorizzazione delle proprie bellezze artistiche e storiche e lo fa puntando su una nuova cartellonistica e su una serie di strutture e percorsi rivolti al turismo scolastico. La nuova segnaletica riguarderà tutti i luoghi aperti al pubblico, come ville monumentali e pievi, ma anche ai siti di interesse archeologico, mentre per il turismo scolastico saranno messe a disposizione strutture e risorse, nonché verrà data la possibilità di visitare i sentieri dei Monti Pisani e sulle colline delle Pizzorne.

Una nuova cartellonistica per segnalare le bellezze storico-archiettoniche del territorio e una serie di strutture e percorsi rivolti al turismo scolastico. Sono questi due dei principali progetti, che saranno varati nel 2010, con i quali l’amministrazione comunale vuole valorizzare il turismo investendo sulla promozione e creando nuove opportunità per i visitatori.

La nuova segnaletica, riguarderà tutti quei luoghi rilevanti che sono aperti al pubblico. Spazio, quindi, alle ville monumentali e alle pievi, ma anche ai siti di interesse archeologico, ai sentieri e a tutto quello che caratterizza il territorio. In corrispondenza dei principali assi viari, come la via Pesciatina e la via Romana, saranno, inoltre, posizionati cartelli di benvenuto.

«Intendiamo sempre più affermarci come un territorio aperto a tutti, offrendo opportunità per le più varie tipologie di turisti – spiega il vice sindaco, Luca Menesini -. E’ in tale ottica che stiamo portando avanti questi progetti che permetteranno di rendere maggiormente fruibili le bellezze del nostro territorio. La nostra amministrazione comunale ha da sempre creduto nell’importanza del settore turistico valorizzando una serie di manifestazioni che si sono integrate con il territorio, come la Festa dell’Aria o la recente mostra su Modigliani, che è proprio stata realizzata in una villa. Le dimore storiche, inoltre, sono coinvolte con il ‘Festival delle ville’, con molti altri eventi che realizziamo durante l’anno e con i ‘Matrimoni in villa’, che ogni anno richiamano sposi da tutte le parti del mondo».

Capannori intende puntare anche sul turismo scolastico, mettendo a disposizione strutture e risorse. Ci sarà la possibilità di effettuare visite sui sentieri dei Monti Pisani e sulle colline delle Pizzorne che presto raggiungeranno un’estensione di circa 190 km. Assieme a delle guide abilitate i ragazzi scopriranno le bellezze del territorio servendosi anche delle biciclette che si potranno prendere a noleggio nei due punti turistici che saranno prossimamente aperti nelle sedi delle circoscrizioni 1 di Marlia e 4 di San Leonardo in Treponzio.

Gli studenti potranno visitare anche l’osservatorio astronomico in costruzione a Vorno dove, fra l’altro, sarà possibile effettuare attività di misurazione dei parametri di inquinamento ambientale. Per i giovani, infine, sarà messo a disposizione l’ostello di Vorno, che aprirà nei prossimi mesi.

«A differenza di altre realtà, crediamo fermamente nell’importanza di investire nei più giovani, che saranno i turisti del domani – commenta l’assessore alle politiche giovanili, Lara Pizza -. Proprio per questo stiamo mettendo a punto dei progetti che permettano di conoscere e apprezzare Capannori e di inserirsi all’interno di un percorso didattico. I giovani, dunque, rappresentano una grande risorsa e spiace constatare che spesso vengano messi in disparte da chi vuole puntare solo su un turismo d’élite».

loschermo

Capànnori (LU): Nuova segnaleticaultima modifica: 2009-08-28T12:36:46+02:00da minobezzi1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento