Cardoso di Stazzema (LI): La Famiglia Battelli

I fratelli Ugo e Luigi Battelli nacquero a Cardoso (Stazzema), il primo nel 1877 e il secondo nel 1885. Ugo e la moglie Concezione nel 1895 emigrarono in Brasile e il fratello Luigi lì segui nel 1909.

Ugo, ancora giovanissimo fu ucciso in un’imboscata al suo arrivo in Brasile. Il fratello Luigi, allora sposó la vedova facendo da padre ai 5 nipoti (Alfio, Arturo, Versilia, Adolfo e Ugo).

La nuova famiglia così costituita  si trasferì nella cittá di Córdoba in Argentina dove Luigi  i figliastri e altri tre figli avuti da Concezione, esercitarono la loro attivitá di tagliapietre pertecipando alla costruzione de La Cañada, (canale che attraversa la città) il Palazzo di Giustizia, la Diga Cruz del Eje ed altre opere imponenti.

Dopo decenni di duro lavoro, i discendenti di Ugo e Luigi sono oggi proprietari di importanti imprese in diversi settori economici di Córdoba, lasciando così un’impronta altoversiliese molto importante in quel paese lontano.

loschermo

Cardoso di Stazzema (LI): La Famiglia Battelliultima modifica: 2009-11-30T08:56:42+01:00da minobezzi1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento