Firenze: Giardino di luce

Per il Natale 2009 la Provincia di Firenze ha pensato di regalare alla città un Giardino di Luce. A partire da sabato 19 dicembre, all’imbrunire (dalle 17.00 alle 19.30) il cancello di via Ginori del giardino di Palazzo Medici Riccardi verrà aperto a tutti per offrire uno spettacolo davvero inconsueto.

Giardino di luce. Visioni e nature, è questo il nome del progetto curato da Giancarlo Cauteruccio: un’installazione multimediale che coinvolge, traghettandole attraverso secoli di storia dell’arte, la Limonaia e il Giardino di Palazzo Medici.

Fino al 6 gennaio, i giorni feriali, i grandi portali della Limonaia si trasformeranno in un trittico su cui trascorrerà una video sequenza di rappresentazioni pittoriche della natività e dell’adorazione dei Magi. Da Giotto a Beato Angelico, da Filippino Lippi a Correggio, e poi la bellissima Adorazione dei pastori di El Greco, la Natività di Robert Campin filtreranno dalle tre vetrate della Limonaia, andando a formare un trittico visivo in movimento.

L’albero di Natale al centro del giardino sarà quest’anno addobbato di sola luce bianca: suggestive geometrie luminose generate da una multiproiezione ne faranno un contenitore dinamico di segni luminosi dialoganti con le statue illuminate del giardino.

Niente addobbi classici dunque quest’anno, ma un inconsueto affaccio multimediale e multisensoriale in uno degli angoli più belli della nostra città: il giardino di Palazzo Medici attraversato di luce e dalle più belle icone del Natale, aperto a tutti.

 

Firenze: Giardino di luceultima modifica: 2009-12-17T15:02:00+01:00da minobezzi1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento