Certaldo (FI): Rita Pedullà

Sabato 6 marzo alle ore 16,00, nella esclusiva cornice del Palazzo Pretorio, in Certaldo Alto, si inaugura, ingresso libero, la mostra di Rita Pedullà dal titolo Sui miei Passi, che resterà aperta fino al 4 aprile.

Sei stanze percorrono “i passi” dell’universo creativo della Pedullà: dai lavori del 1994, in cui emerge un segno pittorico “non pensato”, veloce, energico e totalmente istintivo, fino a arrivare al tratto maturo di oggi, in cui le figure quasi svaniscono e restano echi, tracce delle opere degli anni lontani. L’impatto e la forza emotiva dominano grazie al colore vivo e intenso che resta il protagonista indiscusso, travolgendo la razionale definizione degli spazi.

Una cinquantina di lavori complessivi che oltre a esplorare “i passi” della maturità artistica della pittrice, indagano il femminile dei suoi lavori. Donna-madre, donna-passione, donna-sogno, donna-animale: la femminilità pervade le opere nei soggetti, nel segno, nei colori e nell’armonia delle forme.

L’inaugurazione sarà accompagnata dalla performance musicale di Erika Giansanti alla viola. La sua musica, d’impatto cupa e lenta, si apre inaspettatamente in squarci di melodie, echi di bolero, facendo da colonna sonora agli Appunti e Contrappunti di Rita, a quei rossi su cui si appoggiano, come per contrasto, campiture color terra bruciata.

L’evento, in programma fino al 4 aprile, è organizzato dal Comune di Certaldo, Assessorato alla Cultura, e rientra nell’ambito delle manifestazioni indette in occasione della Festa della Donna. Vernissage: ingresso libero. Ingresso alla mostra fino al 4 aprile: euro 4,50; orario fino al 31 marzo: 9.30 -13.30 / 14.30 -16.30, chiuso il martedì; orario dal 1 aprile: 10.00 -13.30 / 14.30 -19.00.

 

Certaldo (FI): Rita Pedullàultima modifica: 2010-03-04T15:04:26+01:00da minobezzi1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento