Massa Marittima (GR): Confcommercio

È dai tempi in cui adoperavamo il Commodore 64 o il Sinclair ZX Spectrum (primi anni ‘80) che sento  tutti i soggetti istituzionali ripetere che bisogna fare sistema. Finora l’unico sistema che ha veramente funzionato è stato quello di lanciarsi reciproche accuse, principalmente quella di cercare visibilità, di coltivare il proprio orticello e di non saper fare sistema. Si dice che De Gaulle avesse affermato che non è possibile governare una nazione che ha più di 400 tipi diversi di formaggi e che Fanfani gli replicò che l’Italia ne aveva più di 600. In una cultura nata dalle città murate, all’interno delle quali i diversi quartieri (i terzieri a Massa Marittima e le contrade a Siena) si dividono più volte l’anno in tenzoni che li contrappongono, non è facile metter insieme le diverse associazioni turistiche, con gli operatori commerciali, le istituzioni e le associazioni per attuare progetti che durino più di una ricotta fresca.
Ma ora la crisi economica strutturale che stiamo attraversando, la più devastante degli ultimi 80 anni, tra i suoi frutti inizia a produrre anche aggregazioni che sembravano finora insperate. A Massa Marittima un’associazione di commercianti, promossa più di 6 anni fa dall’amministrazione comunale per accedere a contributi regionali, la quale non era mai riuscita a decollare anche per la difficoltà di dialogo tra i vertici delle diverse associazioni di categoria, in men che non si dica ha rimesso in piedi un consiglio direttivo con proposte programmatiche e organizzative. Per i cinesi la crisi è opportunità, essi per i due concetti utilizzano lo stesso ideogramma e noi?
Giovedì 27 u.s. nella sede dell’Ascom Confcommercio di Massa Marittima si è tenuta l’Assemblea dei Soci del Centro Commerciale Naturale per l’ammissione di nuovi soci e la nomina di un consiglio che propone la ricostruzione di una nuova economia concertata tra gli operatori e gli organi istituzionali. Parole perfettamente in sintonia con le promesse elettorali, finora disattese, dell’attuale amministrazione che recitavano “Sarà attivato un tavolo permanente di confronto con gli operatori del commercio per valutare e concordare scelte e iniziative”.  Ora dopo tante belle parole aspettiamo di vedere i fatti.

Massa Marittima (GR): Confcommercioultima modifica: 2010-05-30T09:39:50+02:00da minobezzi1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento