Poggibonsi (SI): Corso sui difetti dei vini

 

 


Link esterni al sito
www.isvea.it
www.intellioeno.com

Scopo del corso è formare i partecipanti sul riconoscimento dei principali difetti sensoriali dei vini, attraverso la degustazione di numerosi vini contaminati artificialmente con i composti responsabili dei difetti descritti. Per ogni difetto proposto, sono illustrati l’origine, l’effetto sensoriale, i meccanismi di comparsa e la sua evoluzione, con cenni alle tecniche di prevenzione o di eliminazione delle deviazioni organolettiche provocate.

In parallelo, vengono fatti assaggiare ai partecipanti i vini contaminati con le molecole responsabili dell’alterazione, per identificare e memorizzarne gli effetti sensoriali (complessivamente vengono degustati una settantina di vini contaminati artificialmente).

Moduli:
1) DIFETTI DERIVANTI DALLE UVE E DALLA FERMENTAZIONE ALCOLICA
2) DIFETTI LEGATI ALLA FERMENTAZIONE MALOLATTICA E ALLA MATURAZIONE IN CANTINA
3) DIFETTI LEGATI ALL’AFFINAMENTO DEI VINI IN BOTTIGLIA
4) SOGLIE DI RICONOSCIMENTO INDIVIDUALI

La durata di ogni modulo è di circa 90/120 minuti.

Docente: Giuliano BONI, Vinidea

Data: giovedì 3 luglio presso la sede Isvea di Poggibonsi, in orario 09.00/13.00 – 14.30/18.30

Quota d’iscrizione persona: 150 € i.c.

Termine ultimo d’iscrizione: lunedì 28 giugno 2010

E’ prevista una quota ridotta di 120 € i.c. per le iscrizioni che perverranno a ISVEA, congiuntamente al pagamento della stessa, entro il 15 giugno 2010.

Il pagamento e modulo d’iscrizione devono essere inviati, come espressamente indicato sul modulo d’adesione, al Laboratorio ISVEA di Poggibonsi (SI).

Poggibonsi (SI): Corso sui difetti dei viniultima modifica: 2010-06-15T17:13:13+02:00da minobezzi1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento