Barga (LU): Valdiserchio nella pittura del ‘900

 

Oltre cento opere di artisti dei primi decenni del XX secolo celebrano la civiltà contadina della Valle del Serchio nella mostra ”L’armonia della terra. Immagini della Valle del Serchio nella pittura toscana del Novecento”, che resterà aperta dal 3 luglio al 5 settembre nelle sale espositive della Fondazione Ricci a Barga.

La mostra, curata da Cristiana Ricci, presidente della Fondazione Ricci, con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, racconta attraverso i lavori di Moses Levy, Alberto Magri, Plinio Nomellini, Lorenzo Viani e molti altri ancora il rapporto radioso ma anche difficile di uomini e donne con un territorio fantastico, ma tutto da addomesticare.

Testimonianze pittoriche e grafiche, foto d’epoca, brani letterari e documenti inediti, creano un percorso unico attraverso le opere dei maggiori artisti toscani che ritraggono con inedita ricchezza di particolari scene di vita contadina e agreste nei primi anni del Novecento.

loschermo

Barga (LU): Valdiserchio nella pittura del ‘900ultima modifica: 2010-06-26T09:10:04+02:00da minobezzi1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento