Livorno: Grimaldi su Valencia

 

 Il Gruppo Grimaldi annuncia due importanti novità per la stagione

estiva 2010. Con effetto immediato, Il Gruppo partenopeo potenzia il proprio servizio

passeggeri tra Italia e Tunisia ed, al contempo, introduce un nuovo collegamento

bisettimanale tra il porto di Livorno e quello di Valencia.

ITALIA / TUNISIA

Grazie all’introduzione, a partire dal 7 luglio prossimo, del traghetto veloce “Ikarus Palace”

in sostituzione del “Sorrento”, il servizio per merci e passeggeri tra Italia e Tunisia viene

ulteriormente potenziato.

Con una velocità di crociera di 26 nodi, l’“Ikarus Palace” ha una capacità di carico di 2.130

metri lineari e 110 automobili; è dotato di 200 cabine e 181 poltrone e può ospitare a bordo

oltre 1.500 passeggeri. Porterà quindi un aumento di capacità passeggeri tra l’Italia e la

Tunisia del 100% mentre saranno disponibili maggiori spazi pubblici. Infatti l’”Ikarus

Palace” è dotato di ristorante à la carte e di un self service, due saloni, due bar, uno

shopping centre, discoteca, area giochi, due piscine, videogiochi e angolo internet.

LIVORNO / VALENCIA

A partire dal 14 Luglio prossimo, l’attuale collegamento Livorno/Valencia operato

esclusivamente dal Gruppo per il trasporto di merce rotabile viene esteso anche al servizio

passeggeri con l’introduzione di un traghetto veloce in sostituzione di una nave ro/ro.

Inoltre, la frequenza passa da tre partenze ogni 15 giorni a due partenze settimanali.

La nave impiegata è il traghetto veloce “Sorrento” (costruito nel 2003) il quale ha una

capacità di carico di 2.230 metri lineari e 160 automobili pari a +20% rispetto alla nave

sostituita. Inoltre è dotata di 93 cabine e 64 poltrone e può ospitare a bordo fino a 830

passeggeri.

Livorno: Grimaldi su Valenciaultima modifica: 2010-07-07T08:38:00+02:00da minobezzi1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento