Vicchio (FI): Omaggio a Benvenuto Cellini

Anche quest’anno in occasione della MAZE, l’associazione Casa Benvenuto Cellini, rinnova l’apertura della dimora storica dell’artista organizzando una mostra di arte contemporanea dal titolo “Omaggio a Benvenuto Cellini” .

In mostra fotografie, sculture in metallo e ceramica e opere di ‘gioielleria contemporanea’. L’esposizione (chiude domenica 29 agosto) è stata presentata stamani in Palazzo Vecchio dal presidente del consiglio comunale Eugenio Giani e Valerio Salvadori presidente dell’associazione casa benvenuto Cellini’.

È uno speciale omaggio – ha detto Giani- per la promozione di particolari esperienze innovative e della cultura dell’artigianato, un modo per valorizzare Cellini a 510 anni dalla nascita (3 novembre 1500) attualizzando la sua opera e fare un ponte fra passato e futuro”. Ci saranno speciali interpretazioni fotografiche del Perseo curate dai fotografi Micaela Roston e Lugi Rinaldelli. “Abbiamo messo in luce – spiega Roston- molti dettagli che a volte non si indivisuano, li abbiamo esaltati e attualizzati”. Fra gli altri artisti Fausto Maria Franchi, Francesca Del Magro, Fabrizio Lucchesi, Enrico Franchi e Marco Frangini.

La mostra permanente sarà così allestita: -Al piano terreno saranno esposti i lavori di: Valerio Salvadori, Francesca Del Magro, Marco Frangini, Fulvio Maria Franchi, Enrico Franchi e Fabrizio Lucchesi; al primo piano , la scultrice Francesca Del Magro per animare e coinvolgere i visitatori in un suggestivo percorso artistico, sabato 28 agosto dalle 18,00 eseguirà dimostrazioni pratiche ed estemporanee di lavorazioni dal vivo su cera e su creta, descrivendo sia tecniche antiche usate anche da Benvenuto Cellini, che tecniche e materiali usati oggi in fonderie artistiche. Inoltre sempre al primo piano saranno esposte alcune opere dello scultore Fabrizio Lucchesi e del famoso artista statunitense Greg Wyatt (socio onorario dell’ Associazione Casa Benvenuto Cellini).

La mostra fotografica sarà allestita al secondo piano. Luigi Rinaldelli e Micaela Rostan, hanno eseguito immagini molto particolari e di taglio moderno, realizzate per tale evento, dell’opera scultorea più famosa di Benvenuto Cellini, il “Perseo”.
“La dedizione – ha spiegato Salvadori-, la tecnica e la disciplina che contraddistinguono il nostro lavoro, sono già di per se buon omaggio a Cellini che ha dedicato completamente la propria vita all’arte, come hanno fatto tantissimi artisti di tutto il mondo e in tutte le epoche”
Gli eventi (l’ingresso è libero) sono organizzati dall’Associazione Casa Benvenuto Cellini, in collaborazione con Comune di Vicchio, CNA Firenze, Istituto Statale d’Arte di Firenze e Pro-Loco Vicchio.

Vicchio (FI): Omaggio a Benvenuto Celliniultima modifica: 2010-08-27T09:17:53+02:00da minobezzi1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento