Montecatini Terme (PT): Sergio Pagni

Storico bis in Coppa del Mondo per l’arciere azzurro Sergio Pagni. L’atleta toscano, nato nel 26 marzo del ’79 a Lucca, residente a Montecatini Terme, è il primo ad aver vinto per due volte la World Cup da quando, nel 2006, la competizione a tappe è stata istituita dalla Fita. Pagni era già stato finalista nel 2008 a Losanna, ma arrivò 4°, mentre lo scorso anno fu oro a Copenaghen.

Avvincenti e combattuti i match che hanno portato Pagni sul gradino più alto del podio.
Ai quarti di finale ha sconfitto allo spareggio il danese Martin Damsbo. Per la serie: questione di centimetri… I due atleti si sono aggiudicati 2 set a testa, hanno pareggiato il quinto 29-29 e, alla freccia di spareggio hanno centrato entrambi il 9, ma quello di Pagni, più vicino al centro di 2cm, ha decretato il conclusivo 6-5.
In semifinale l’azzurro ha battuto lo statunitense Roger Willet Jr. per 6 a 4. Primo set 29-29, secondo set vinto dall’italiano 30-27, terzo set ancora 29-29, quarto set vinto dall’americano 30-28 e quinto e decisivo set in favore di Pagni sul filo di lana: 29-28.
Poi la finale contro l’avversario di sempre: lo statunitense Braden Gellenthien, battuto in finale anche lo scorso anno, ma che in questa stagione gli aveva tolto lo scettro di primo classificato nella ranking internazionale. Il match si è concluso 6-4 per l’azzurro. Dopo aver pareggiato il primo set 28-28 e il secondo 29-29, Gellenthien ha vinto il terzo 29-27 portandosi sul 4-2, ma nel momento decisivo Pagni ha ingranato la quinta ed è stato perfetto nei restanti due set, vinti 30-28 e 30-29.
“È stato un match emozionate e intenso – ha detto Pagni a fine gara – Sono davvero felice di essere entrato nella storia di questa competizione, ma durante la gara mi sono solo concentrato sulle frecce, senza pensare al fatto che dovevo difendere il titolo conquistato lo scorso anno”.
Per l’atleta degli Arcieri Città di Pescia è l’ennesimo podio internazionale, al termine di una stagione entusiasmante che lo ha già visto vincere il titolo europeo indoor, il circuito European Gran Prix 2010 e l’argento individuale e il bronzo a squadre agli Europei Targa di Rovereto. Una serie di successi che lo riportano di prepotenza al primo posto della ranking internazionale compound. (com stampa)
IL CURRICULUM DI SERGIO PAGNI
http://www.archery.org/results/archer_update.asp?id=4226&action=&onyuz=

Nell’olimpico femminile è la sudcoreana Yun Ok Hee ad aggiudicarsi la Coppa del Mondo 2010, battendo in finale l’ucraina Victoriya Koval 7-3.
Domani in gara nell’olimpico maschile gli avieri Marco Galiazzo e Michele Frangilli.
Galiazzo (anche lui difenderà il titolo del 2009), se la vedrà con il giovane sud coreano Kim Woojin, mentre Frangilli affronterà l’indiano Jayanta Talukdar.
Gli altri match: Im Dong-Hyun (Kor)-Simon Terry (Gbr) e Brady Ellison (Usa)-Alan Wills (Gbr).
Nel compound femminile in gara la moglie di Frangilli, la francese Vandionant.
Così ai quarti di finale: Sandrine Vandionant (Fra)-Albina Loginova (Rus); Ashley Wallace (Can)-Jamie Van Natta (Usa); Erika Anschutz (Usa)-Linda Ochoa (Mex); Nicky Hunt (Gbr)-Andrea Gales (Gbr).

WORLD CUP IN TV – Le sintesi delle prime 4 tappe di Coppa del Mondo verranno trasmesse da Rai Sport 1 e in replica differita di un’ora su Rai Sport 2 (visibile su digitale terrestre e satellite) mercoledì 22 settembre dalle ore 19.00 alle ore 20.00 (Porec ed Antalya) e dalle ore 22.30 alle 23.30 (Ogden e Shanghai). Nei prossimi giorni verrà trasmessa anche la sintesi della finale di Edimburgo.

montecatiniweb

Montecatini Terme (PT): Sergio Pagniultima modifica: 2010-09-20T09:14:24+02:00da minobezzi1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento