Grosseto: Walking Festival 2010

 

Marina Anselmi per greenreport

 Anche per quest’anno il Parco Regionale della Maremma ha rinnovato il Protocollo di intesa con la Regione Toscana, aderendo all’iniziativa detta Walking Festival 2010 (1-24 ottobre). L’iniziativa, nata nel 2009,  vede coinvolti molti dei parchi toscani tra cui il Parco regionale di Migliarino San Rossore-Massacciuccoli, il Parco delle Alpi Apuane e Il Parco regionale dell’Arcipelago Toscano.

Il Festival ha l’intento di promuovere le visite delle aree protette nel periodo che precede l’inverno, che si mostra  particolarmente ricco dal punto di vista naturalistico grazie all’arrivo di molti uccelli migratori. Ogni parco propone programmi specifici, che coniugano gli itinerari consueti a numerose iniziative di carattere ludico e culturale. E’ possibile visitare il parco gratuitamente, accompagnati dalle guide ambientali, scegliendo itinerari a piedi, in bicicletta, in canoa sul Fiume Ombrone, a cavallo oppure in carrozza, arricchendo l’escursione con la visita del Museo di Storia Naturale di Grosseto.

La coordinatrice delle attività del Festival Elena Moutier parla già di un “buon riscontro di pubblico”, che vede rinnovarsi la sinergia del Parco con il Consorzio Naturalmente Toscana, nel proporre degustazioni di prodotti a km zero in concomitanza di molte iniziative del Festival: “molte persone, ad esempio, hanno partecipato alla sbiciclettata lungo la ciclabile di Marina di Alberese, concludendo l’escursione con una ricca merenda”. Per i visitatori è inoltre possibile partecipare al Concorso fotografico che premierà le immagini migliori del Parco, scattate durante le escursioni. “Lo scorso anno abbiamo avuto molti partecipanti- continua la responsabile – e speriamo altrettanto anche per quest’anno”.

Se l’ultima sera prevede la premiazione dei vincitori, anche le altre sere del Festival sono ricche di eventi. Concerti di musica classica “con artisti nazionali quali Matteo Andreini  e i Dissonance” si svolgeranno infatti presso gli agriturismi interni al parco, alternandosi a spettacoli di cabaret, come quello che terrà Paolo Migone. Importante anche la proposta alle scuole: “bus gratuiti e guide che partiranno da Grosseto, Orbetello e Magliano ogni venerdì del Festival”, rendendo ancora una volta evidente la positiva collaborazione tra Parco e RAMA, nel settore dei trasporti sostenibili. Per il Festival sono stati infatti ampliati e prolungati i servizi di bus navetta a titolo gratuito che, ormai da alcuni anni, collegano con efficienza il Centro Visite a Marina di Alberese.

Grosseto: Walking Festival 2010ultima modifica: 2010-10-05T17:51:00+02:00da minobezzi1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento