……e ancora Arezzo: Mercato dei Prodotti di Qualità

Arezzo, il mercato internazionale si rinnova

Arezzo – Le specialità della cucina israeliana, rigorosamente kosher, che rielaborano antiche ricette ebraiche da tutta Europa. Poi, la carne di manzo in arrivo direttamente dalle pampas argentine, da gustare grigliata e fumante. E ancora, i gioielli d’ambra dalla Polonia, l’artigianato della Lituania e la grande letteratura da tutto il mondo, da “gustare” nel Caffè letterario di piazza San Jacopo.

Sono queste le principali novità della sesta edizione del Mercato internazionale dei prodotti tipici di qualità, che torna ad Arezzo da venerdì 15 a domenica 17 ottobre. L’evento più atteso dell’autunno aretino, accolto ogni volta dall’altissimo gradimento del pubblico (nel 2009 ha fatto registrare oltre duecentomila visitatori in soli tre giorni) si ripresenta con la consueta regia della Confcommercio, il sostegno di Comune, Provincia e Camera di Commercio e la collaborazione delle associazioni di artigianato e agricoltura.

L’area occupata dagli stand, 150 stranieri e 50 italiani, sarà quella di sempre, compresa tra il parcheggio Eden e piazza San Jacopo passando per via Guadagnoli, via Spinello, via Niccolò Aretino, via Margaritone e la parte inferiore del Corso Italia, dove saranno riuniti i produttori agricoli aretini con le loro specialità.

Nel complesso, gli stand del Mercato copriranno uniti una superficie di oltre seimila metri quadrati per 1.600 metri di sviluppo lineare. Un enorme banco dove esporre il meglio delle produzioni tipiche artigianali e gastronomiche dal mondo.

Oltre alle novità, molte le gradite conferme: torneranno lo stand della cucina greca con baklavas e gyros pita, le rose e i profumi dalla Bulgaria, le spezie provenzali, la birra ceca, gli oggetti in legno e lana dalla Lapponia, lo spek dal Tirolo. E ancora: paella spagnola, formaggi olandesi e piemontesi, torta Sacher dall’Austria e crepes dolci dalla Francia. In più, qualche novità dell’ultim’ora, tanto per tenere alte le aspettative del pubblico. Tutti gli stand rimarranno aperti dalle ore 9 di mattina fino a notte inoltrata.

Evento nell’evento, il Caffè letterario di piazza San Jacopo, realizzato dall’associazione Nausika e Caffè Sandy. Uno spazio d’eccellenza dove assaporare fragranze di caffè di ogni sorta, tra musica, letture ad alta voce (LaAV), proiezioni, performance teatrali e incontri con gli autori. Come Aminata Fofana, affascinante autrice del romanzo “La luna che mi seguiva” pubblicato da Einaudi, in cui racconta la sua vita avventurosa, dall’infanzia trascorsa nel villaggio della Guinea alle esperienze di modella e cantante tra Roma, Parigi e Londra. Oltre a presentare il suo libro, Aminata si esibirà in alcune canzoni etniche insieme a Gianni Bruschi ad elementi di Teriaca Ensemble. Tra gli altri protagonisti del Caffè letterario gli scrittori Luca Spaghetti con il suo primo romanzo “Un romano per amico” e Carlo Cignozzi con l’autobiografico e commovente “L’uomo che sussura alle vigne”, storia di come la musica di Mozart possa ‘aiutare’ la maturazione dell’uva. Al Caffè letterario si potranno degustare pregiate varietà di caffè, sfogliano libri seduti comodatamente accompagnati da un rilassante sottofondo musicale, in un vero e proprio salotto letterario.

arezzoweb

……e ancora Arezzo: Mercato dei Prodotti di Qualitàultima modifica: 2010-10-11T10:20:07+02:00da minobezzi1
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “……e ancora Arezzo: Mercato dei Prodotti di Qualità

Lascia un commento