Capannori (LU): Rifiuti? Nessuno li vuole

Rifiuti, problema dei problemi. Ogni giorno sui mezzi d’informazione va in scena la polemica contro tutto e contro tutti, senza preoccuparsi se si realizzano o no piani di sistema magari già previsti da anni, strutturali, che permettano a molti territori di non veder (mai) arrivare un trafelato Bertolaso. Ce n’è per tutti i gusti: contro termovalorizzatori, pirogassificatori, dissociatori, discariche, impianti di compostaggio, impianti di riciclaggio e …..macerie.

Questo il menù di oggi (in questo caso di inizia da Capannori):
Capannori (Lu): in alto mare la decisione su dove debba essere realizzato l’impianto di compostaggio per la “virtuosa” comunità lucchese. Poderacci? Frizzone? Salanetti? Non si sa… Nel frattempo, per mantenere alta la bandiera di rifiuti zero, è all’impianto di Montespertoli, in provincia di Firenze, che finiscono i rifiuti organici ottenuti dal porta a porta spinto (in autostrada).
Volterra (Pi): no alla discarica di Riotorto, nel comune di Gambassi. Al sindaco di Volterra si stanno unendo altri sindaci dell’alta Val di Cecina, Lajatico in testa…
Greve in Chianti (Fi): nessuna moratoria economica per i cittadini, secondo il sindaco, se non si farà l’impianto di termovalorizzazione di Testi. Incentivare la raccolta differenziata e spingere al massimo il recupero (in quali impianti?): poi si vedrà… Come se questi passaggi fossero eludibili perché c’è un termovalorizzatore…
Pontedera (Pi): dissociatore molecolare ? il sindaco pochi giorni fa aveva diffuso i dati dell’impianto scozzese di Dumfries, analogo a quello che si vorrebbe realizzare a Pontedera. Ma oggi parla il comitato per la corretta gestione dei rifiuti in Valdera: ben 172 volte sono stati sforati i limiti di emissione in terra scozzese. Quindi non rimane che il percorso partecipativo… Ma i numeri non sono numeri?
Follonica (Gr): l’ipotesi di un “fantomatico” centro di riciclaggio sembra soppiantare quella di un termovalorizzatore (per il quale la Provincia ha rilasciato tutte le autorizzazioni). Botta e risposta tra maggioranza e opposizione su cosa sia meglio fare al di là di quanto è stato già deciso…
Castelfranco di Sotto(Pi): pirogassificatore, fuori la verità! Così tuona l’Udc del comune pisano perché vuol sapere se l’amministrazione comunale è favorevole o contraria al pirogassificatore proposto dalla Waste recycling (l’impianto è quello mobile della Nse Industry), focalizzando l’attenzione più sulle autorizzazioni necessarie (anche in fase sperimentale) che sul processo partecipativo…
Montale (Pt): irritualità nella presentazione del progetto del centro di riciclo presentato dall’amministrazione comunale. Lo dice il capogruppo di Progetto Comune, contestando l’iter di presentazione alla Provincia non sottoscritto da chi ha le deleghe. Mediatore tra interessi: questo il ruolo che avrebbe il comune secondo il capogruppo, che vuol sapere quali sono le procedure tecniche-formali che hanno portato all’individuazione del sito per il centro di riciclo.
Livorno: altra querela sui tavoli della Procura della Repubblica sulla vicenda del Limoncino. Il comitato che si oppone ha richiesto all’autorità giudiziaria il sequestro dell’area, così da poter svolgere le indagini e tutti gli accertamenti necessari su quali rifiuti poter conferire. Intanto chi deve conferire sembra rinunciare ad alcuni codici Cer…..
Porto Azzurro (Li): l’impianto del Buraccio è chiuso, ma il comune di Portoferraio ha chiesto la sospensiva al Tar altrimenti si blocca la raccolta dei rifiuti indifferenziati di tutta l’isola d’Elba.
Camaiore (Lu): no all’inceneritore , per una politica dei rifiuti libera dai veleni. Stasera se ne (ri)parla in un convegno…
Massa : no alle macerie…Quali? Quelle dell’alluvione di domenica scorsa. Dove hanno perso al vita tre persone. Protesta contro lo stoccaggio provvisorio delle macerie a San Martino, in un’area dietro al tribunale, dove sarà fatta una prima veloce grigliatura prima di essere trasferite in altra area stabile, a disposizione della magistratura. Ma 14 famiglie protestano contro la presenza dei detriti, molto fastidiosi davanti alle finestre…

 greenreport

Capannori (LU): Rifiuti? Nessuno li vuoleultima modifica: 2010-11-05T17:37:24+01:00da minobezzi1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento