Castelmartini (PT): Visite guidate al Padule di Fucecchio

Il Centro di Ricerca, Documentazione e Promozione del Padule di Fucecchio, Associazione Onlus che ha come obiettivi la conservazione e la valorizzazione delle qualità storiche, ambientali e naturalistiche di questa zona umida, dà un particolare rilievo alle attività di educazione e divulgazione rivolte a tutte le fasce di età.

Oltre a gestire un Laboratorio di Educazione Ambientale rivolto soprattutto agli istituti del comprensorio, organizza escursioni guidate nel Padule di Fucecchio (la più grande palude interna italiana, fra le province di Pistoia e Firenze) e negli ambienti vicini, rivolte a tutte le classi scolastiche interessate.

Le visite guidate, che hanno una durata di 2-3 ore, si svolgono prevalentemente nei mesi primaverili, ma vengono di solito prenotate con un certo anticipo per consentire sia al Centro che alla Scuola di organizzare e calendarizzare l’uscita sul territorio, utilizzando gli scuolabus comunali o mezzi a noleggio.

Per quel che riguarda il Padule, sono possibili due diversi itinerari didattici; la visita naturalistica si svolge lungo gli argini interni dell’area umida, con una lunga sosta all’osservatorio faunistico della Riserva Naturale, ed offre un’incredibile opportunità per osservare flora e fauna degli ambienti palustri e avvicinare specie rare e insolite.

La visita storico/ambientale nel Padule di Fucecchio tocca invece le principali emergenze storico/architettoniche lungo un percorso ai margini del bacino palustre che presenta anche motivi di grande interesse storico legati agli interventi gestionali in epoca medicea e lorenese, o ai tragici eventi dell’Eccidio.

In ambedue i casi è possibile programmare una gita di una intera giornata, abbinando alla visita sul territorio una attività didattica nel laboratorio di Castelmartini, sia di tipo naturalistico (osservazione della microfauna con i microscopi) che sulle attività tradizionali, compresa una prova di intreccio delle erbe palustri.

Il Centro propone anche altri itinerari negli ambienti naturali limitrofi al Padule, come le Colline del Montalbano e delle Cerbaie, il Colle di Monsummano, la Riserva Naturale del Lago di Sibolla, e programmi personalizzati di uno o più giorni secondo le esigenze dei Docenti, mettendo a disposizione anche gli specifici materiali didattici.

In ogni caso le attività di didattica naturalistica sul territorio sono svolte da Guide Ambientali Escursionistiche riconosciute ai sensi della Legge Regionale 14/2005, figure professionali competenti ed abilitate ad accompagnare singoli, gruppi e scolaresche nella visita degli ambienti naturali.

Per ulteriori informazioni è possibile contattare il Centro RDP Padule di Fucecchio (tel. 0573/84540, email fucecchio@zoneumidetoscane.it) o visitare le pagine web dedicate su www.zoneumidetoscane.it/eventi/padeventi.html.

 

Castelmartini (PT): Visite guidate al Padule di Fucecchioultima modifica: 2010-11-08T17:23:54+01:00da minobezzi1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento