Pietrasanta (LU): Finesettimana culturale

Federica Calvia per loschermo

Un fine settimana all’insegna della cultura quello appena trascorso a Pietrasanta. Sabato il Premio Internazionale Barsanti e Matteucci assegnato allo scienziato tedesco Gerhard Ertl, nobel per la chimica nel 2007, inventore della marmitta catalitica; domenica il premio di scultura “Pietrasanta e la Versilia nel mondo” attribuito, in questa sua XX edizione, all’artista bresciano Giuseppe Bergomi. Scienza e tecnica per il primo appuntamento cui non sono voluti mancare numerosi, autorevoli esponenti del settore, studiosi, professori universitari, e personalità come Lucio Bernard, direttore del Centro Ricerche Fiat, Padre Annibale Dovizia, Paolo Martinelli, direttore motori della Ferrari Gestione Sportiva, Massimo Lucchesini, direttore generale di Alenia Aermacchi.

La cerimonia ha raggiunto il suo culmine a teatro con la consegna del trofeo del premio, nonché della medaglia del Presidente della Repubblica: “Sono molto felice di aver ricevuto questo significativo riconoscimento ha detto anche lartista  da ventanni frequento Pietrasanta per realizzarvi le mie opere in bronzo. Da sporadiche visite di lavoro, sono passato, dal 1995, a trascorrervi almeno una settimana il mese. Sono onorato del premio, ma soprattutto dellomaggio resomi dagli artigiani presenti questa mattina. Una stima che si traduce in autentico affetto. Mi piacerebbe moltissimo presentare qui una mia importante esposizione, ci penso da tanto tempo e adesso mi sento pronto”.

“Questa edizione, la ventesima, assume per tanti motivi una valenza ancora più profonda – ha spiegato il sindaco Domenico Lombardisegna un primo, importante traguardo per lattività del Circolo Fratelli Rosselli che ringrazio e al quale auguro di aprire una nuova stagione di appuntamenti culturali che siano di stimolo e, come sempre, di contributo a quel dibattito culturale ed artistico che contraddistingue la nostra città. A tale soddisfazione si lega quella che il premiato 2010 sia un artista di cui apprezzo moltissimo lespressione artistica: il maestro Giuseppe Bergomi con il quale spero veramente di riuscire ad organizzare un grande evento espositivo”.

La cerimonia si è chiusa con l’ intervento musicale e poetico della pianista Francesca Tosi e dell’attore Federico Barsanti. Soddisfazione è stata inoltre espressa da Alessandro Tosi, presidente del Circolo Rosselli, che ha illustrato il calendario di iniziative dedicate al risorgimento ed anche a Leonetto Amadei, presidente della Corte Costituzionale, di cui ricorre, proprio nel 2011, il centenario della nascita.

Pietrasanta (LU): Finesettimana culturaleultima modifica: 2010-11-09T10:09:46+01:00da minobezzi1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento