Firenze: Andrea Butera

L’Era Cibernetica. Dipinti onirici

Nell’era cibernetica si rappresenta una visione del mondo invaso dalla meccanica, dalla robotica e dal progresso tecnologico. Perfino l’albero, simbolo della natura e dell’ambiente, viene sostituito da grovigli di ramificazioni meccaniche, che rendono l’aspetto simile a quello autentico, ma ben piu’ inquietante…
Nelle opere di Butera si trova un aspetto onirico e irreale che “catapulta” l’occhio dell’osservatore in un nuovo ambiente, quello del mondo cambiato, cibernetico.
A cura di i-dee (adArte).
undo

 

IN ARCHIVIO 3
Maria Eugenia De Scalzi
dal 19/10/2010 al 7/11/2010

IN CORSO
Andrea Butera
dal 29/11/2010 al 19/12/2010


Firenze: Andrea Buteraultima modifica: 2010-11-29T09:03:27+01:00da minobezzi1
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Firenze: Andrea Butera

Lascia un commento