……..e ri-Lucca: Matteo Marzotto

“Il turismo rappresenta una risorsa fondamentale economica del nostro paese, pari ad almeno il 10% del Pil. Il visitatore che giunge in Italia vuole sempre ritornare anche una seconda volta: occorre sfruttare questa opportunità per far crescere e salvaguardare il marchio Italia all’estero”. Sono queste alcune delle parole pronunciate da Matteo Marzotto, presidente dell’Enit Ente Nazionale Italiano per il Turismo), nel corso del suo intervento dal titolo ”L’industria del turismo.Opportunità, storia e scenari macroeconomici” effettuato durante la cerimonia d’inaugurazione dell’VIII anno accademico dei corsi di laurea in turismo del Campus di Lucca (corso di laurea triennale in “Scienze del Turismo” e laurea magistralein “Progettazione e Gestione dei Sistemi Turistici Mediterranei”) in programma questa mattinanel centro storico di Lucca pressol’Auditorium Istituto Musicale Boccherini(Piazza delSuffragio).

Oltre ai rappresentanti della Fondazione Banca del Monte di Lucca, alla cerimonia erano presenti anche Arturo Lattanzi, vicepresidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca e presidente della Flafr (Fondazione Lucchese per l’Alta Formazione e la Ricerca), Andrea Guidi, presidente di Assindustria Lucca, Vittorio Armani, direttore di Assindustria Lucca, il sindaco di Altopascio, Maurizio Marchetti e Claudio Guerrieri, presidente della Camera di Commercio di Lucca.

La cerimonia è stata introdotta da un omaggio musicale di uno studente dell’istituto musicale Boccherini, tratto dal repertorio musicale di Bach.

Subito dopo ha preso la parola il presidente della Fondazione Campus, Salvatore Veca, che si è soffermato a parlare di alcuni “traguardi” raggiunti dal Campus di Lucca (172 laureati usciti dal 2003, 87 stage attivati solamente nell’anno accademico 2009/2010, 90% lapercentuale complessiva degli studenti usciti dai corsi di laurea che è riuscita a trovare un impiego lavorativo nei più importanti ambiti del turismo).Per il presidente della Provincia di Lucca Stefano Baccelli, “la Provincia di Lucca ha sempre sostenuto il Campus nella convenzione che possa costituire uno dei cardini di un sistema integrato per l’alta formazione universitaria anche a beneficio del territorio. Proprio quest’anno, tra l’altro, con Campus e Imt, la Provincia ha avviato il patto formativo per i beni culturali, un progetto che intende anticipare il cambiamento e valorizzare in pieno la ricchezza del territorio lucchese in termini di cultura, paesaggio, beni culturali e turismo”.

L’assessore al turismo del Comune di Lucca, Moreno Bruni, ha, invece, sottolineato il ruolo del Campus quale importante realtà capace di formare “esperti nel turismo”, mentre per il neorettore dell’Università di Pisa, Massimo Augello, la Fondazione Campus rappresenta un luogo di produzione del sapere e della ricerca, due fattori fondamentali per la crescita del nostro paese.

Nel corso della cerimonia, Matteo Marzotto ha parlato anche dei nuovi strumenti di comunicazione promossi dall’agenzia, tra cui anche ilVirtual Travel Market, la prima fiera virtuale “business to business” per la promozione della Destinazione Italia sui mercati internazionali.

loschermo

……..e ri-Lucca: Matteo Marzottoultima modifica: 2010-11-30T10:35:18+01:00da minobezzi1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento