Capannori (LU): La cura

 

‘Delicato come una farfalla e fiero come un’aquila’ il mondo libero di Antonio Ligabue è la performance teatrale di e con Elisabetta Salvatori che giovedì 16 dicembre alle 21.15 nell’atrio del Comune inaugurerà il cartellone delle iniziative che vanno sotto il titolo ‘La Cura’.

Conferenze, spettacoli e laboratori promossi dal Comune in collaborazione con Azienda us 2 varie associazioni, incentrati su un tema importante come quello del maschile e  femminile e quindi sull’interiorità e la psicologia del maschio e della femmina per migliorare la qualità dei rapporto con se stessi e con gli altri.

L’iniziativa è promossa dal Comune e prenderà quindi l’avvio con la performance teatrale di Elisabetta Salvatori con Matteo Ceramelli al violino e Sergio Branchi che racconteranno la storia di un’artista folle, ma narreranno anche di altri argomenti come l’Italia degli emigrati.

Il cartellone proseguirà lunedì 10 gennaio con la conferenza ‘Essere Maschi’ tenuta dallo psicologo Stefano Ciccone che si svolgerà alle 21.15 nella sala conferenze del Distretto  sanitario di Piazza Aldo Moro. Lunedì 17 gennaio è in programma un’altra conferenza (stesso luogo e stesso orario) intitolata ‘Maschile e femminile nei vangeli’ con Antonio Miranda, monaco cristiano. Lunedì 31 gennaio sarà la volta di una conferenza con il psico-fisiologo Maria Ernestina Fabrizio sul tema ‘Confine corporeo e contatto: il maschile e femminile nell’approccio di psico-fisiologia clinica”. Due inoltre i Laboratori che si svolgeranno a gennaio. Sabato 22 gennaio (si ripeterà anche sabato 26 febbraio) Enrico Marchi psichiatra e psicoterapeuta terrà un seminario esperenziale basato sulla intermediazione artistica intitolato “Halifax: Animus ed Anima nella rappresentazione mentale e nel vissuto del gruppo’ che si svolgerò dalle 10 alle 18 nella sala biblioteca del distretto sanitario di piazza Moro. Lunedì 24 gennaio e martedì 1 febbraio la psicologa Gabriella Mauri terrà  inoltre un laboratorio dal titolo ‘Dei femminili e dei maschili: modelli, maschere e autenticità in una cultura omologante’, un’occasione per giocare con stereotipi e pregiudizi alla ricerca di nuovi stili di vita”. Il laboratorio  si svolgerà dalle 20 alle 23.30 nella sala biblioteca del distretto sanitario di piazza Moro.

Tutte le altre iniziative fino al 30 maggio:

Conferenze: 23 febbraio “Struttura caratteriale e di genere secondo una visione energetica’ con Emauele Perelli, psicologo; 2 marzo “Due mondi possibili: il maschile e il femminile nelle relazioni” con Paolo Quattrini, psicoterapeuta; 14 marzo ‘L’albero della vita nella visione Cabalistica” con Nadav Hadar Crivelli, rabbino; 28 marzo “Trasformare il corpo: i riti di passaggio per la definizione del se’, con Elisa Galli, antropologa; 18 aprile “I miti della creazione” con Mohsen Mouelhe, monaco islamico, 27 aprile “I porcospini di Schopenhauer: volersi bene tra unità e diversità” con Chiara Ferroni, psicologa. Tutte le conferenze avranno inizio alle 21.15 e si svolgeranno alla sala conferenze del distretto sanitario di Piazza Aldo Moro.

Spettacoli: 21 marzo Performance di lettura scenica a cinque voci tratta dall’epopea di Gilgamesh della compagnia teatro studio di Grosseto per la regia di Mario Fraschetti; 4 aprile Performance di teatro sociale con ‘Empatheatre’, la compagnia dei Salvastorie. Entrambi gli spettacoli si svolgeranno con inizio alle 21.15 nell’atrio del Comune in piazza Moro.

Laboratori: 12 e 13 febbraio “Dagli Dei dell’Olimpo a noi: Eros, Venere e Maia” con Elisa Pierallini, psicologa e arteterapeuta. Laboratorio di arteterapia con creta e pittura Scuola di Danza Armonia- Capannori;  6 marzo “Le costellazioni familiari” con Federica Calanca, psicologa Scuola di Danza Armonia-Capannori (a pagamento); “I porcospini di Schopenhauer” con Chiara Ferroni, psicologa, Sala Biblioteca Distretto Sanitario Piazza Moro; “Iniziare l’altro nella relazione” con Emanuele Perelli, psicologo, Scuola di Danza Armonia.

Per informazioni e iscrizioni Laboratori, Ufficio Promozione Sociale del Comune tel 0583-428409. 

loschermo

Capannori (LU): La curaultima modifica: 2010-12-15T10:05:22+01:00da minobezzi1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento