Empoli (FI): Cristina Zavalloni

 
Riprende la Stagione concertistica Ferruccio Busoni con un musical straordinario, condotto dal bel canto di Cristina Cavalloni e I Fiati Associati, Il musical da Berlino a Brodway, giovedì 13 gennaio 2011 al teatro Shalom alle 21.

Quale migliore “saldatura” fra le Giornate Busoniane 2010 ed i Concerti 2011 che partire da Weill per approdare a Porter? La figura di Kurt Weill può essere presa come emblema dell’abbattimento di molti pregiudizi culturali: dopo una formazione accademica ineccepibile, culminata negli studi di composizione con Busoni a Berlino. Il musicista di Dessau divenne stretto collaboratore di Brecht ed ebbe un ruolo di primo piano nella storia del teatro impegnato del Novecento. A causa del nazismo, dovette però riparare in America, dove divenne un apprezzato autore di musical, genere già popolarissimo negli Stati Uniti dalla fine del secolo precedente. Analoga la parabola di Hanns Eisler, allievo di Schönberg e Webern, accomunato a Weill dal lavoro fianco a fianco con Brecht e dall’essere stato vittima delle persecuzioni razziali, in seguito alle quali si rifugiò anch’egli oltreoceano. Cole Porter, invece, è uno degli autori che meglio rappresentano il musical: arrivare alle sue celebri canzoni dopo quelle di Weill e Eisler sarà come applicare il motto di Busoni “Alla melodia l’avvenire”.

Cristina Zavalloni intraprende lo studio rigoroso del belcanto e della composizione. Oggi la sua estrema versatilità la porta a esibirsi sia in festival jazz (con partners quali Stefano Bollani, Gabriele Mirabassi e altri) che in sedi prestigiose quali La Scala di Milano, la Biennale di Venezia e la Carnegie Hall di New York (dove ha recentemente debuttato con grande successo), dove alterna un ampio repertorio operistico a Monteverdi, ma anche a Berio, Bussotti, Andriessen e numerosi autori che scrivono per la sua voce.

I Fiati Associati nascono nel 2009 dalla collaborazione di alcuni dei più importanti e affermati musicisti italiani, notissimi anche nel panorama internazionale, con la volontà di dar vita a progetti originali che valorizzino le formazioni per legni e ottoni anche attraverso nuovi arrangiamenti, come nel caso del programma di questo concerto.

Cristina Zavalloni voce; I Fiati Associati sono: Massimo Mercelli flauto; Fabio Bagnoli oboe; Riccardo Crocilla clarinetto; Paolo Carlini fagotto; Paolo Faggi corno; arrangiamenti di Roberto Mulinelli.

Prezzi dei biglietti: intero 15 euro – ridotto euro 12; le prevendite alla Libreria Rinascita in via Ridolfi, 53 a Empoli; Bonistalli Musica in piazza della Vittoria;
circuito box office Toscana info@boxofficetoscana.it o consultare il sito www.boxofficetoscana.it.

Prossimo concerto in programma: venerdì 28 gennaio 2011, teatro Shalom alle 21, ‘Improvviso’, con il duo jazz formato dal vibrafono di Pasquale Bardaro e dal pianoforte di Stefano Battaglia. (pt)

Empoli (FI): Cristina Zavalloniultima modifica: 2011-01-11T14:54:00+01:00da minobezzi1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento