Firenze: Visibiliars

Valerio Deho’

Creatività e determinazione. “Adotta un artista” è un connubio perfetto di arte e marketing rivolto alle aziende toscane, e non, che intendono promuovere la loro attività commerciale e al contempo sostenere un artista emergente. Promotrice e ideatrice del virtuoso progetto, è l’associazione culturale fiorentina HeyArt, diretta dall’ Architetto Francesca Votano, con il patrocinio del comune di Firenze, Quartiere 1. A collaborare al progetto, personaggi di spicco quali Carlo Palli, collezionista e mercante d’arte e Valerio Dehò, critico e storico dell’ arte, direttore artistico e curatore del Kunst Merano Arte e direttore artistico della rivista Art Key.

“Adotta un artista” è un esempio unico di alleanza nel rapporto tra arte e impresa per un’ iniziativa che ha un triplice obiettivo: Promuovere e sostenere la comunicazione dell’immagine delle aziende, promuovere il lavoro degli artisti, accrescere l’apprezzamento della cultura contemporanea sul territorio.

Un “contenitore” che prevede tre fasi di realizzazione legate a tre espressioni artistiche diverse: fotografia, pittura e scultura. Ad ogni fase partecipano otto aziende e otto artisti, per un totale complessivo di 32 artisti “adottati” dalle rispettive aziende (a scelta del curatore e dalla Associazione), che per un anno saranno a disposizione delle stesse, ai fini di una collaborazione per la creazione, o al rinnovamento, dell’immagine aziendale, al rinnovamento di una linea di prodotti, del marchio, del sito, della comunicazione visiva dell’azienda, ecc.. Il primo evento espositivo “Visibiliars”, Dentro e fuori l’immagine” che metterà a conoscenza gli artisti con il pubblico e le aziende, è in programma a Firenze dal 13 Gennaio al 27 Gennaio 2010 nel suggestivo complesso dell’ex carcere “Le Murate”, nella sala delle vetrate. A marzo e giugno le altre due esposizioni in location ancora da ufficializzare.

VISIBILIARS
Dentro e fuori dell’immagine

CRITICA INTRODUTTIVA In tempi di convivenza tra linguaggi e tecniche, tra analogico e digitale, la storia e il presente si affiancano. I generi si sommano e non si escludono, appare una mobilità concettuale e di risultati molto affascinanti. Mai come in questi anni, la fotografia è stata così popolare, sembra che tutti fotografino qualcosa o qualcuno. Per questo è meglio guardare gli artisti cosa hanno da dirci e da insegnarci in termini non tanto tecnici, ma di apertura verso nuovi orizzonti ed emozioni.

IL CURATORE Valerio Dehò attualmente insegna Estetica presso l’Accademia di Belle Arti di Brera. Dal 1997 al 1999 è stato Direttore del progetto “Novecento” per il Comune di Reggio Emilia. Nel 2005 è stato nominato commissario della XVI Quadriennale Nazionale di Roma. Ha diretto il “Premio Internazionale Ermanno Casoli” dal 2004 al 2007 e dirige il Premio Murri Publi Art. E’ direttore artistico dell’associazione Treviso Ricerca Arte e consulente di varie case editrici. Ha pubblicato un centinaio di libri e cataloghi, Dal 2001 è curatore presso Kunst Merano Arte.

L’ASSOCIAZIONE Hey art è un’associazione culturale costituita da artisti, storici dell’arte e addetti ai lavori, il cui intento è quello di dare spazio ai nuovi talenti emergenti, in un’ottica di valorizzazione del panorama culturale e artistico. Heyart nasce e s’inserisce come trait d’ union tra l’artista e il pubblico, proponendosi come luogo d’incontro e aggregazione nel nome d’ interessi culturali.

Gli artisti: Daniele Metrangolo, David Fontani, Olivia Magris, Roberto Pisanelli, Roya Amini, Corrado Sacchi, Viola Lorenza Savarese, Virginia Panichi.

Complesso Ex Carcere Le Murate – Sale delle vetrate
Piazza Madonna della Neve – Firenze
Orario: lunedì – venerdì 16-19:30, sabato 11-20
Ingresso libero

undo

Firenze: Visibiliarsultima modifica: 2011-01-14T09:42:40+01:00da minobezzi1
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Firenze: Visibiliars

Lascia un commento