Pisa: Mobilicity

Dopo Green City Energy e l’avvio di e-mobility Italy nel 2010, Pisa conferma la propria vocazione “verde” con Mobilicity, la mostra convegno dedicata all’innovazione e alla sostenibilità nelle politiche di mobilità. La rassegna, inaugurata il 12 gennaio e aperta fino al 28 febbraio al centro di San Michele degli Scalzi, si prefigge di illustrare le strategie per “rompere” l’assedio delle auto che quotidianamente invadono le città creando problemi di inquinamento e traffico.

L’esposizione ospiterà le soluzioni presenti e future pensate dall’amministrazione di Pisa per ridurre il numero e l’impatto sull’ambiente e salute pubblica delle oltre due milioni di auto che invadono il capoluogo toscano ogni mese. Progetti che hanno reso Pisa un vero e proprio laboratorio nazionale per la sperimentazione di politiche a favore della mobilità sostenibile e che, tra l’altro comprendono parcheggi scambio, realizzazione di corsie preferenziali e potenziamento del trasporto pubblico su ferro e ruota.

Strumenti ai quali si aggiungono il citato progetto per la mobilità elettrica e-mobility realizzato in collaborazione con Enel e Smart, People Mover, la navetta elettrica di collegamento fra aeroporto e stazione, e altri in fase di pianificazione, quali le busvie e i semafori “intelligenti” che regolano la durata del verde in base ai flussi di traffico. Diversi pure i dibattiti in programma, tra i quali citiamo quelli dedicati alla mobilità elettrica (11 febbraio) e alla bicicletta (12 febbraio). Per contatti, orari e informazioni su come arrivare vi rimandiamo al sito del Comune di Pisa.

di Stefano Panzeri per alternativasostenibile

Pisa: Mobilicityultima modifica: 2011-01-24T16:20:33+01:00da minobezzi1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento