Firenze: Eunomia (neologismo) del benessere

 Si terrà lunedì 31 gennaio a Firenze, nella Sala Luca Giordano in Palazzo Medici Riccardi, la giornata conclusiva della seconda edizione del Master Eunomia Sanità, il corso di Alta Formazione sulle politiche per la salute.

La giornata di studi chiude il master, che, unico nella sua dimensione tecnico –politica, quest’anno ha approfondito l’analisi dei rapporti fra assetto federale e sanità, con una particolare attenzione al ruolo istituzionale dei Comuni. In particolare il confronto ha indagato le tematiche relative al caso italiano e alla organizzazione delle competenze gestionali nella cornice federalista.

Lunedì 31 gennaio mattina a partire dalle 9.30 si terranno due sessioni riservate ai corsisti: Il buon governo della sanità: assistenza, formazione e ricerca nel quadro federalista. Facoltà di medicina federali? che vedrà intervenire Gian Franco Gensini, Preside della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università di Firenze e Mario Amore, membro del CUN (Consiglio Universitario Nazionale), coordinati da Andrea Simoncini e La ricerca nel quadro federalista: cosa cambia? con docenti Massimo Casciello, Direttore Generale della ricerca scientifica e tecnologica del Ministero della Salute e Marco Masi, Responsabile dell’Area di coordinamento Ricerca della Regione Toscana, moderati da Gianpaolo Donzelli, Presidente del Comitato Scientifico di Eunomia Sanità.

Nel pomeriggio, con inizio alle 14.30, si terrà la tavola rotonda “AGORÀ SALUTE”: I DIRITTI IRRINUNCIABILI Universalismo, equità e federalismo come valori irrinunciabili: il triangolo di Penrose? Introduce Gianpaolo Donzelli, Presidente Comitato Scientifico di Eunomia Sanità e partecipano Lucio Barani, Capogruppo PDL in Commissione Affari Sociali della Camera, Monica Bettoni, Direttore dell’Istituto Superiore di Sanità di Roma, Alessandro Cosimi, Presidente Anci Toscana e Sindaco del Comune di Livorno, Patrizio Petrucci, Presidente CESVOT e Daniela Scaramuccia, Assessore al Diritto alla Salute della Regione Toscana. Coordina Enzo Cheli, Presidente Eunomia.

Eunomia Sanità si pone l’obiettivo di promuovere la crescita della consapevolezza politica e collettiva sui temi della sanità e, come investimento nella formazione qualificata di figure professionali coinvolte nel governo delle politiche sociali, intende generare proposte innovative che facciano capo ad un modello di sanità integrato e rispondente alle esigenze dei cittadini.

Il corso è indirizzato a giovani (under 40) dirigenti di strutture sanitarie pubbliche e private, politici, esperti nel settore organizzativo della Sanità e in tema di etica in medicina, quadri dirigenti (di società scientifiche, aziende farmaceutiche, ecc.) e rappresentanti di associazioni di pazienti, che possono usufruire delle borse di studio rese disponibili grazie ai contributi degli sponsor.

Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito www.eunomiaonline.it, sezione Sanità.

 

Serena Wiedenstritt

Dorado Communications | Comunicazione

FIRENZE-ROMA-MILANO
Palazzo degli Artisti
Viale Milton, 49 – 50129
tel.
+39 055 47891.1
direct +39 055 47891.240
mob +39 320 5538985
fax +39 055 47891.500
s .wiedenstritt@doradocom.com

www.doradocom.com

Firenze: Eunomia (neologismo) del benessereultima modifica: 2011-01-28T11:28:29+01:00da minobezzi1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento