Viareggio (LU): Le concessioni balneari secondo l’assessore regionale

“Gli assessori regionali al turismo incontreranno il commissario europeo Antonio Tajani in merito al problema delle concessioni balneari. L’appuntamento è fissato nell’ambito della BIT 2011 a Milano, il prossimo giovedì 17”.

L’annuncio è l’assessore regionale al turismo Cristina Scaletti dalla tribuna de “La Passeggiata di Viareggio. La storia e il futuro del commercio a Viareggio: le scelte per valorizzarla”, incontro svoltosi stamani nella città del Carnevale, un altro dei temi che saranno al centro della promozione toscana alla BIT. “Inoltre – ha aggiunto Scaletti – stiamo portando avanti su questo tema una trattativa Governo-Regioni, grazie al lavoro con il ministro Raffaele Fitto, per giungere ad una posizione e un modo d’operare unitario in materia. Le Regioni pongono il problema di evidenziare la assoluta peculiarità dell’Italia. Dobbiamo tuttavia essere consapevoli che tutte le sentenze della Corte costituzionale e dei Tar hanno impugn ato e abrogato gli interventi fatti fino ad ora; e per questo è ancora più opportuno che le Regioni tengano una posizione comune”.

A questo proposito, l’assessore Scaletti ha sottolineato anche la necessità di mantenere una capacità competitiva nell’Italia e in Europa con l’obiettivo di salvaguardare la propria identità: “Qui risiede la giustezza di coniugare, particolarmente qui da noi, cultura, turismo e commercio. Per questo e’ importante sostenere e difendere, anche con interventi pubblici, ogni elemento che possa contribuire all’identità; dalle sale cinematografiche dei centri storici agli esercizi commerciali storici ai centri commerciali naturali”.

“Proprio i Centri commerciali naturale e Vetrina Toscana – ha concluso l’assessore – sono esempi concreti di un sostegno regionale. Abbiamo previsto ulteriori forme di incentivazione per i centr i commerciali naturali come nel caso di Viareggio, con gli investimenti che saranno possibili grazie ai fondi PIUSS. E la Giunta regionale sta inoltre lavorando ad una rimodulazione dei fondi FAS, che renderanno più facile utilizzare i fondi a sostegno delle imprese commerciali con l’obiettivo di accrescerne la spendibilità”.

Viareggio (LU): Le concessioni balneari secondo l’assessore regionaleultima modifica: 2011-02-14T15:39:24+01:00da minobezzi1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento