Porcari (LU): Giornata della Guida Turistica

Domenica 20 febbraio 2011 si celebrerà in tutto il mondo la “Giornata della Guida Turistica”. L’iniziativa, promossa a livello internazionale dalla WFTGA (Federazione Mondiale delle Associazioni di Guide Turistiche) e dalle maggiori Associazioni di categoria italiane come Federagit Confesercenti, ANGT e LineaGuida, ha lo scopo di far conoscere e apprezzare al grande pubblico, ai cittadini e ai turisti la professione delle Guide Turistiche abilitate, sfatando simpatici, ma ormai anacronistici, luoghi comuni su questo particolare operatore del turismo.

Anche quest’anno le Guide Turistiche di Lucca e Provincia hanno scelto di offrire la propria professionalità gratuitamente e condurranno i visitatori alla mostra“Etruschi, il fascino di una civiltà” allestita presso la Fondazione Giuseppe Lazzareschi di Porcari (LU). Realizzata in collaborazione con il Museo Archeologico Nazionale di Firenze, la mostra racconta l’eccellenza del popolo etrusco, la prima grande civiltà sorta in Italia, proprio in Toscana: in compagnia di una Guida Turistica abilitata sarà un’occasione insolita e preziosa per riscoprire usi e costumi dei nostri antenati.

Tutti possono partecipare, non serve prenotare, basta presentarsi dieci minuti prima dell’orario indicato di inizio della visita presso la Fondazione Lazzareschi in Piazza Felice Orsi a Porcari (LU):

  • mattina: ore 11,00
  • pomeriggio: ore 16,00 e ore 17,30

Le Associazioni intendono così delineare le Guide Turistiche come dei professionisti completi che hanno superato un serio esame di abilitazione provinciale, che conoscono profondamente il patrimonio storico, artistico, paesaggistico, etnografico del territorio in cui esercitano e che svolgono una costante attività di aggiornamento e formazione per essere sempre pronti ad affrontare tematiche attuali e importanti come l’accessibilità e la didattica. Questi professionisti sono orgogliosi di mostrare il tesserino di riconoscimento rilasciato dalle Province e non sono improvvisati “Ciceroni”, ma al contrario sono la prima importante interfaccia tra il territorio e il turista: ambasciatori del territorio, attenti supervisori dell’accoglienza, raffinati mediatori tra culture, saperi e anche sapori.

E’ quindi fondamentale che il turista, il viaggiatore, il curioso in genere conosca e pretenda l’operato di questo professionista del turismo a garanzia di un approccio di qualità col territorio che visita.

loschermo
Porcari (LU): Giornata della Guida Turisticaultima modifica: 2011-02-19T10:26:35+01:00da minobezzi1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento