Pisa: Il Capodanno Pisano

Si avvicina la grande festa del Capodanno Pisano: il 25 marzo a Pisa sarà già 2012.
Fin dal X secolo L’antica Repubblica Marinara di Pisa decise di far iniziare l’anno nove mesi prima della nascita di Gesù Cristo (25 dicembre). Ed oggi come allora l’inizio dell’Anno Pisano è scandito da una sorta di orologio solare: a mezzogiorno di ogni 25 marzo un raggio di sole penetra nel Duomo di Pisa da una finestra rotonda della navata centrale e colpisce un uovo di marmo sopra una mensola posta sul pilastro accanto al pergamo di Giovanni Pisano, sul lato opposto.
L’evento è preceduto da un Corteo storico e celebrato con una solenne cerimonia religiosa che termina alle ore 12 esatte.

La novità di quest’anno è che il Capodanno Pisano è il momento dell’inizio ufficiale della stagione turistica in tutta la provincia di Pisa, con un programma veramente molto ricco di eventi in tutto il fine settimana: speciali visite guidate a Pisa, Volterra e Castelnuovo Val di Cecina, offerte termali e di benessere a Casciana Terme e San Giuliano Terme, apertura straordinaria di chiese a Pisa, Calci e Cascina, di musei (Fauglia, Montecatini Val di Cecina) e monumenti (Rocca del Brunelleschi a Vicopisano e Rocca Sillana a Pomarance), degustazione di vini a Pisa e Peccioli, trekking urbano a Pontedera, festa del cioccolato a San Miniato e Tirrenia, eventi sportivi all’Ippodromo di San Rossore e a Marina di Pisa, ricette tradizionali nei ristoranti, shopping lungo la “via del cuoio” a Santa Croce sull’Arno, mostre d’arte a Calcinaia, spettacoli teatrali a Lari, fuochi d’artificio sui lungarni di Pisa e tanta buona musica!!

Il programma sempre aggiornato lo trovate su http://www.pisaunicaterra.it/Focus/capodanno-pisano-2011.html

Pisa: Il Capodanno Pisanoultima modifica: 2011-02-25T16:22:08+01:00da minobezzi1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento