Livorno: Dalla e De Gregori

 Alessandro Volpi per costaovest

Anche i livornesi hanno avuto l’opportunità di assistere allo storico concerto che Lucio Dalla e Francesco De Gregori hanno tenuto giovedì 24 al teatro Goldoni. “Noi canteremo delle canzoni, se volete ci potete battere le mani”. Questa praticamente l’unica frase che ha pronunciato De Gregori, che il 4 aprile compirà 60 anni, notoriamente misurato nelle sue esibizioni.

 A trent’anni da Banana Republic, l’alleanza con Lucio Dalla riprende nel gennaio 2010 con un nuovo album Work in progress e con una serie di fortunati concerti, come quello appunto di Livorno. Dalla, che sfiora i cinquant’anni di carriera, sfoggia la sua bravura di sassofonista e tastierista, nonché di clarinettista ed aggiungerei anche di cabarettista, con le sue buffe smorfie. Mentre  De Gregori  canta Titanic lui fa finta di pescare con il suo clarinetto. Poi in Nuvolari si leva la giacca bianca e rimane in canottiera e calottina da pilota. Belle e nuove sonorità che un gruppo di sei elementi più due coristi bravissimi, accompagnano le canzoni che  conosciamo tutti. Iniziano con Tutta la vita di De Gregori, poi Anna e Marco, L’ultima Luna e fino a Futura che chiude la prima parte del concerto.

Si riprende con Non basta saper cantare, il nuovo pezzo dell’ultimo Cd scritto da tutti e due, poi  la simpatica Disperato erotico stomp con piacevoli vocalizzi dei quali Dalla è un campione.  Cantano insieme, una strofa per uno, tutte le canzoni. De Gregori ogni tanto va al pianoforte, spesso imbraccia la chitarra  e suona  l’armonica. Generale viene accolta da un’ovazione da un pubblico attento ed appassionato.Gli assolo,pianoforte e voce è per De Gregori, La donna cannone, accolta con applausi scroscianti dal pubblico, mentre Dalla, che ironizza sul suo amico, facendo un unico applauso al microfono della sua tastiera, canterà Caruso molto intensamente.

Buona notte fiorellino chiuderà il concerto, ma il pubblico richiama indietro i due prodigi musicali e si canteranno insieme a loro le immancabili 4 marzo 1943, Rimmel  e Balla balla ballerino. Una bella serata di quasi tre ore di autorevole musica. Una curiosità trovata sul web, nel 1984  ai due cantautori è stato “dedicato” un asteroide  6114 Dalla-De Gregori.  

 

Livorno: Dalla e De Gregoriultima modifica: 2011-02-28T15:22:06+01:00da minobezzi1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento