Lucca: Arianna Luporini

Inaugura “Campi di luce”, a cura del giovane critico Marco Palamidessi, la nuova mostra della giovane pittrice lucchese Arianna Luporini che, dopo aver esposto a Parigi, Monaco, Lione e in altre città straniere e italiane, torna nei nuovi locali al numero 7 di piazza San Martino della Fondazione BML, dove aveva già esposto due anni fa.

Con la sua arte pittorica e con sensibilità artistica, Arianna Luporini propone, in questa sua nuova personale, scorci, vedute e paesaggi non solo toscani tratteggiati con diverse tecniche pittoriche: olii, smalti, carboncini ed acquerelli. Una mostra che, in una trentina di opere di recente produzione, “illustra gli ultimissimi frutti pittorici dell’artista lucchese, nati al crocevia di un percorso artistico partito con la figurazione e via via pervenuto ad un’astrazione sempre più personale”, come scrive Palamidessi.

“Vi è uno stretto legame tra Arianna Luporini e la Fondazione Banca del Monte di Lucca. E’ lei che due anni orsono fa ha inaugurato le sale espositive della Fondazione, dando il via a questo progetto di incontro tra la città ed i suoi artisti, che continua con sempre più fecondi risultati. Un suo grande bel quadro – che rappresenta i luoghi pucciniani con suffuso stupore, che pare tradursi in musica nostalgica – arreda l’ingresso dell’auditorium della Fondazione, luogo di frequenti manifestazioni di ogni tipo, quasi a testimoniare il legame tra pittura e musica ed ogni altra espressione d’arte e di cultura. Arianna è stata tra i primi ad essere insignita del titolo di  “amico della Fondazione”  e anche con lei è nata l’associazione appunto degli “Amici della Fondazione”. Da allora, la pittrice ha varcato le porte delle Mura e si è confrontata col mondo, al pari dei nostri antenati, che portavano le mercanzie nelle Fiandre e nella Catalogna. Arianna ha esposto le sue opere in varie città d’Italia ed anche all’estero. Oggi torna più ricca di esperienza e di consensi, eppur torna in punta di piedi, con un ciclo di opere nuove, dove rappresenta stati d’animo delicati, paesaggi di luce che riflettono la sua persona, luminosa”– è il commento del presidente della Fondazione BML Alberto Del Carlo.

L’esposizione sarà inaugurata domani (sabato 5 marzo) alle 18 alla presenza dell’artista, degli appassionati e delle autorità cittadine. Le opere pittoriche potranno essere visitate tutti i giorni dal fino al 20 marzo con ingresso libero: dal lunedì al venerdì con orario 15,30-19,30, sabato e domenica 10-13, 15,30-19,30.

loschermo

Lucca: Arianna Luporiniultima modifica: 2011-03-05T15:46:51+01:00da minobezzi1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento