Capannori (LU): Gianfranco Cerri

Scatti essenziali in bianco e nero della vita delle donne.  Ha definito così l’autore,  Giancarlo Cerri, la propria mostra intitolata ‘Donne’ ufficialmente inaugurata stamani (martedì) nell’atrio del Palazzo Comunale in occasione della festa dell’8 marzo.

Una festa che quest’anno compie cent’anni – ha detto l’assessore al bilancio, Lara Pizza intervenuta anche in rappresentanza dell’assessore alle pari opportunità, Leana Quilicie che oggi, anche alla luce dei molti problemi che l’universo femminile deve affrontare  tra cui la mancanza di lavoro e le difficoltà economiche, è ancora più attuale. Molte conquiste sono state fatte, ma molte altre sono ancora da compiere e riusciremo  a fare passi avanti solo se la donna e l’uomo vorranno  farlo insieme“.

La presidente della Commissione Pari Opportunità del Comune, Ylenia Da Valle ha poi evidenziato le difficoltà che ancora oggi le donne trovano nella loro affermazione personale, a causa, molto spesso,  della difficoltà, se non dell’impossibilità, di riuscire a conciliare i tempi della vita privata e familiare con i tempi del lavoro.

L’assessore alle politiche sociali e giovanili Gabriele Bove ha poi evidenziato la necessità, anche alla luce delle ultime vicende alla ribalta della cronaca nazionale di difendere la dignità delle donne e del ruolo che anche le istituzioni possono giocare in questa direzione.

Dopo un intervento dell’autore Gianfranco Cerri il quale ha spiegato che la mostra vuole essere un omaggio a tutte le donne, lavoratrici, mamme, turiste, la cerimonia si è conclusa  con un intervento musicale curato dalla Civica Scuola di Musica di Capannori diretta da Filippo Rogai, con Giulia Matteucci al flauto e Anna Livia  Walker all’arpa. La mostra resterà aperta fino al prossimo 14 marzo ed è visitabile il lunedì e il venerdì dalle ore 9 alle ore 18 e il sabato dalle ore 9 alle ore 13.

Gianfranco Cerri – Agli inizi degli anni ottanta, Giancarlo Cerri, si è avvicinato alla fotografia ed ha sviluppato le sue conoscenze entrando a far parte del circolo fotografico “3C Cascina Silvio Barsotti”.

Predilige la tecnica del bianco e nero e in particolar modo le foto di reportage con le quali ha partecipato a numerosi concorsi fotografici nazionali ed internazionali, ottenendo molti riconoscimenti. Nel 1993 con una sua opera “Gente della Garfagnana” ha fatto parte della rappresentativa FIAF che si è aggiudicata la Fiap World Cup a squadre alla 22°Monochrome Biennal Fiap. Nel 2005 ha pubblicato il suo libro  ‘Gente della Garfagnana”, vita nelle valli incantate. Oggi fa parte del Circolo Fotografico Misericordia Piano del Quercione.

loschermo
Capannori (LU): Gianfranco Cerriultima modifica: 2011-03-10T12:36:08+01:00da minobezzi1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento