Bagni di Lucca (LU): La Valle dei Poeti, l’Acqua che cura

PREMIO NAZIONALE DI POESIA
“BAGNI DI LUCCA; LA VALLE DEI POETI, L’ACQUA CHE CURA”
PRIMA EDIZIONE 2010 – 2011
Regolamento
1. Il Premio è rivolto ad autori italiani e stranieri e riguarda la poesia
inedita; sono ammessi testi in qualsiasi lingua, purché forniti di
traduzione in lingua italiana.
2. Il Premio di Poesia è riservato ad autori maggiorenni.
3. Si partecipa con un solo testo poetico inedito (di lunghezza a piacere)
che descriva, valorizzi, rappresenti la “Val di Lima” in modo
strettamente correlato al valore termale dell’acqua che cura e le sue
proprietà (conosciute fin dalla preistoria) in un rapporto strettissimo con
un territorio che si è, soprattutto per questo, arricchito di cultura ed ha
richiamato a sé grandi personaggi politici e grandi intellettuali, ma
anche grandi masse di persone in cerca di sollievo dai loro problemi di
salute.
4. Bagni di Lucca e Val di Lima (tra Ponte a Serraglio e Villa) è tra i monti
dell’Appennino tosco-emiliano; appena 152 metri sul livello del mare,
ma in virtù della corona montana circostante, mantiene un microclima
mite, ideale in estate ed inverno. Le terme, alla confluenza del torrente
Lima con il fiume Serchio, dai quali prendono il nome le vallate stesse,
sono conosciute fin dall’antichità preistorica e romana, ma diventarono
famose nel sec XI, al tempo della Contessa Matilde di Canossa, fino a
divenire poi una delle maggiori stazioni termali europee, meta gradita
della nobiltà e delle diplomazia accreditata presso la corte di Lucca ed il
Granducato di Toscana. Le terme, ed i suoi bellissimi dintorni, hanno
avuto ospiti illustri in campo politico e culturale; poeti e scrittori come
Byron, Shelley, Lever, Dumas, Giusti, Monti, Carducci, Pascoli,
Montale; musicisti come Strauss, Listz, Paganini, Puccini, Mascagni.
Oggi permane la sua vocazione alla cura del corpo e della mente, il
culto per la natura, la genuinità culinaria della cucina toscana, la
versatilità culturale.
5. Tutte le opere inedite non devono risultare vincitrici di altri concorsi.
6. Gli elaborati dovranno pervenire in n. 2 copie, la prima in forma
anonima, la seconda in busta chiusa (allegata alla precedente) dovrà
riportare la composizione poetica firmata con dichiarazione di
esclusività, liberatoria per la pubblicazione e rinuncia ai diritti d’autore;
un breve curriculum, nome, cognome, indirizzo, indirizzo mail e numero
telefonico.
7. Tutte le opere devono essere inviate con scadenza improrogabile il
31 maggio 2011 all’indirizzo BAGNI DI LUCCA TERME J.V. E HOTEL
S.R.L. – Piazza San Martino, 11 – 55022 Bagni di Lucca (LU) – tel. 0583
87221 all’attenzione della sig.na CLAUDIA (farà fede il timbro postale di
partenza). La tassa di partecipazione è fissata in € 10 da effettuare
tramite bonifico bancario all’Unicredit di Bagni di Lucca che ha il
seguente IBAN – IT61T 02008 70090 000101299397, con ricevuta da
allegare al plico.
8. La premiazione avverrà nei giorni del 15-16-17 luglio 2011. I
premiati che non presenzieranno alla cerimonia (possono essere anche
rappresentati da altra persona) non riceveranno il premio, anche se
usufruiranno della pubblicazione dell’opera.
9. L’esito del concorso sarà reso noto ai premiati tramite mail o lettera.
10. Le opere inviate non verranno restituite.
11. La Giuria si riserva il diritto di segnalare anche 5 poeti meritevoli che
verranno ammessi alla pubblicazione.
12. Il giudizio della Giuria è inappellabile.
13. La partecipazione al Premio implica l’accettazione del presente
regolamento ed ogni opera che non presenterà le caratteristiche
richieste, ne verrà automaticamente esclusa.
14. Il pubblico interessato potrà trovare notizie più dettagliate su Bagni di
Lucca, le sue più significative emergenze storico-culturali, i personaggi
storici che hanno lasciato testimonianze della loro presenza, oltre che
sulla composizione organolettica e minerale dell’acqua, le origini
vulcaniche e le sue proprietà curative sui siti:[www.termebagnidilucca.it]
e [www.onyxeditrice.com;] [www.carlaguidi-oikoslogos.it] Notizie tratte dal testo – “Bagni di Lucca – il fascino di un’antica stazione termale”
autori prof. Marcello Cherubini e il dr. Massimo Betti.
N.B. La giuria, pur valorizzando il contenuto culturale e le informazioni
contenute delle opere che verranno presentate, terrà soprattutto conto del
valore poetico e letterario delle stesse. A puro titolo indicativo e
divulgativo, anche per chi volesse approfondire la sua conoscenza di una
località così interessante e ricca di bellezze naturali, abbiamo aggiunto in
fondo, una estesa bibliografia.
La Giuria del Premio:
– Presidente – Prof. Mario Lena, noto scrittore e poeta.
– Dr. Massimo Betti, Pres. Ass. Commercianti di Bagni di Lucca- prof. a
contratto con l’Università di Pisa – Già Presidente dell’Istituto Storico
Lucchese – giornalista, autore di pubblicazioni e articoli – Cultore storia
locale.
– Prof. Marcello Cherubini: già Preside di Scuola Media – Presidente della
Fondazione Michel de Montaigne – Cultore di storia locale.
– Prof. Aldo Mastropasqua, docente di letteratura italiana presso l’ Università
la Sapienza di Roma, critico letterario nonché condirettore della rivista
letteraria Avanguardia.
– Prof. Mario Lunetta, autore di romanzi, saggista e poeta, nonché critico
letterario ed esponente del Sindacato Italiano Scrittori.
La Segreteria del Premio è curata dalle Terme di Bagni di Lucca nella
figura della sig.na CLAUDIA tel. 0583 87221 [www.termebagnidilucca.it]
– indirizzo postale: Bagni di Lucca Terme J.V. e Hotel S.r.l. – Piazza San
Martino, 11 55022 Bagni di Lucca (LU)
Per COMUNICAZIONI STAMPA e-mail: [terme@termebagnidilucca.it]
Natura ed entità dei premi:
Le prime tre opere classificate avranno diritto alla pubblicazione, così come i
cinque autori segnalati. Gli autori premiati come primo, secondo e terzo
classificato, riceveranno rispettivamente un pacchetto benessere di Terme
Bagni di Lucca e pensione completa all’Antico Albergo Terme, per tre, due ed
un giorno. Le terme dedicheranno alcuni percorsi benessere all’evento; per i
vincitori è prevista la targa e pergamena personalizzata, per le menzioni la
pergamena e kit di prodotti della linea cosmetica delle terme.

Bagni di Lucca (LU): La Valle dei Poeti, l’Acqua che curaultima modifica: 2011-03-14T18:42:29+01:00da minobezzi1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento