Arezzo: Bici a nolo

 

Parte oggi ad Arezzo il nuovo servizio “Ar Bike”, l’innovativo sistema di Bike Sharing, cioè il noleggio di biciclette pubbliche messo a punto e gestito dall’azienda Atam. Come ha sottolineato l’assessore all’ambiente Roberto Banchetti si tratta di un’iniziativa che s’inserisce nel contesto del Piano della mobilità che prevede parcheggi di “cintura” per ridurre la presenza delle auto in centro, mettendo al contempo a disposizione strumenti alternativa di mobilità, cioè mezzi pubblici e biciclette. Per accedere al servizio ogni cittadino potrà recarsi presso la sede dell’azienda Atam (Ceciliano 49/5) con un documento di identità e codice fiscale, e sottoscrivere un contratto che gli consentirà di ritirate un tesserino elettronico del costo annuo di 25 euro compresa la polizza assicurativa. Successivamente con la tessera in questione caricata dell’importo desiderato, recandosi nei punti di prelievo, avvicinando la card alla colonnina, potrà sbloccare la bici disponibile ed utilizzarla per la città. “Ar Bike” consente tra l’altro di consegnare la bici anche in un punto diverso da quello del prelievo.

A ciascuno degli utilizzatori delle bici verrà consegnato anche un lucchetto personale per chiudere il mezzo noleggiato nelle normali rastrelliere. I punti di prelievo del bike sharing sono 6: alla stazione ferroviaria e a quella dei bus, rispettivamente in Piazza della Repubblica e in via Piero della Francesca, all’ospedale San Donato, in Piazza Giotto, al tribunale in via Fonte Veneziana e in via Baldaccio d’Anghiari al parcheggio coperto. Per quanto riguarda le tariffe, il servizio è gratis per la prima mezzora, 0,80 centesimi la seconda mezzora, ulteriore 1,50 euro la terza mezzora, dalla quarta mezzora e per le successive ulteriori 2 euro. Una volta terminato l’importo della card, questa si può ricaricare sempre presso gli uffici Atam. Per sapere quante biciclette in tempo reale sono disponibili nelle varie postazioni si può consultare il sito: www.bicincitta.com

greenreport

Arezzo: Bici a noloultima modifica: 2011-03-21T19:21:00+01:00da minobezzi1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento