Firenze: Tutto Liszt (gratis) per tutti

 

Dopo lo straordinario successo di pubblico del ciclo di concerti dedicati al romanticismo pianistico di Chopin nel 2010, torna “Musica Insieme”. Un’iniziativa dell’Assessorato alla Cultura della Provincia di Firenze, con la collaborazione di realtà musicali fiorentine del calibro della Scuola di Musica di Fiesole, del Conservatorio Statale di Musica “Luigi Cherubini” e dell’Orchestra regionale della Toscana, che rientra nella più ampia programmazione culturale de “Il Genio nel Territorio”.

L’edizione 2011 di “Musica Insieme”, presentata questa mattina in Palazzo Medici Riccardi alla presenza del Dirigente provinciale alla Cultura Massimo Tarassi, del Direttore artistico della Fondazione Scuola di Musica di Fiesole Andrea Lucchesini e del giovanissimo Direttore d’orchestra Andrea Battistoni, ripercorrerà la storia musicale di Franz Liszt, a duecento anni dalla nascita. Un itinerario sulle sette note già avviato con il convegno di fine febbraio su “Franz Liszt. L’uomo e la sua musica a duecento anni dalla nascita” e che prosegue con un ciclo di concerti ad ingresso libero nei luoghi più belli della provincia fiorentina. Un calendario che permetterà di entrare nella creazione musicale di uno dei più grandi pianisti della storia: il musicista che con i suoi recital divenne un idolo del suo tempo e che rivoluzionò i gesti stessi delle mani sulla tastiera bianca e nera.

Il primo appuntamento è già fissato per sabato 26 marzo con uno strepitoso concerto dell’Orchestra Giovanile Italiana all’auditorium di Loppiano a cura della Scuola di Musica di Fiesole. Il giovanissimo Andrea Battistoni, classe 1987, dirigerà l’Orchestra Giovanile Italiana e la pianista Saskia Giorgini con il Concerto n. 2 in La Maggiore per pianoforte e orchestra di Liszt e la “Patetica” di Čajkovskij. Battistoni è la nuova star della direzione d’orchestra ed è in procinto di debuttare al Maggio Musicale Fiorentino il 14 maggio prossimo in “Pierino e il Lupo”, mentre nei prossimi mesi sarà al Teatro alla Scala di Milano e alla Deutsche Oper di Berlino oltre ad esser stato nominato nel gennaio Primo Direttore Ospite del Teatro Regio di Parma ed esser già stato ospite della Fenice, del San Carlo e del Massimo di Palermo. La Scuola di Musica di Fiesole organizza per l’occasione anche un servizio di navetta (costo 10 €) in partenza dallo stadio di Firenze sabato pomeriggio alle 15.30. Per informazioni si può contattare il numero 055 5978548.

Due gli appuntamenti previsti per il mese di aprile: venerdì 15, alle 21, nella Sala Blu di Signa si esibiranno i pianisti del Conservatorio Statale di Musica “Luigi Cherubini” di Firenze. Nello specifico ascolteremo Sara Palumbo, Antonino Fiumara, Giacomo Rossi Prodi e Cesare Pezzi. Sabato 30 aprile, alle 21.15, appuntamento all’Abbazia dei Santi Salvatore e Lorenzo a Settimo (Scandicci) per una serata a cura della Scuola di Musica di Fiesole. Al pianoforte: Dario Bonuccelli. Si prosegue nel mese di maggio: è fissato per giovedì 26 il concerto di Federico Nicoletta a Pontassieve (ore 21) a cura della Scuola di Musica di Fiesole. Torna protagonista il Conservatorio Statale di Musica “Luigi Cherubini” di Firenze con il concerto di giovedì 2 giugno alle 21 alla Pieve di S. Cresci di Pratolino. Le mani sulla tastiera saranno quelle di Lavinia Bertulli, Antonino Fiumara, Ivano Chiarotti e Federico Giannotti.

Fa parte a pieno titolo del ciclo “Musica Insieme” anche la conversazione-concerto di lunedì 28 marzo “Liszt, oppure del socialismo in musica” a cura di Piero Rattalino (ore 17.00 in Sala Giordano di Palazzo Medici Riccardi). Al pianoforte Alessandro Tardino, Gianni Bicchierini, e Pietro Beltrani.

 

Firenze: Tutto Liszt (gratis) per tuttiultima modifica: 2011-03-23T16:13:00+01:00da minobezzi1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento