Firenze: Italia laica?

Perché non possiamo non dirci cristiani (B. Croce)
Senza laicità la democrazia è una scatola vuota (M. Martelli Italy, Vatican State)

L’Italia è, oggi, un Paese laico? Molti, tutt’ora, se lo chiedono, a fronte dell’indiscutibile influenza che la Chiesa cattolica continua ad esercitare sulla vita politica nazionale: al di là – si sostiene – del legittimamente rivendicato, e del resto ampiamente riconosciuto, diritto di magistero spirituale. Il venir meno, agli albori degli anni ’90, di un partito di dichiarata ispirazione cristiana come la Dc, e la conseguente diaspora dei cattolici nei partiti della cosiddetta Seconda Repubblica, non pare aver risolto la questione, anzi. Una questione che affonda le radici nel potere temporale dei Papi, e che, fin dai prodromi del processo unitario, si pone, per l’erigendo Stato Italiano, come snodo cruciale e vertenza ineludibile: dal cavouriano “libera Chiesa in libero Stato” ai “non possumus” e “non expedit” di Pio IX, dal vulnus di Porta Pia alle leggi Siccardi, dai Patti lateranensi del 1929 al nuovo Concordato Craxi-Casaroli del 1984. E’ una storia con tanti capitoli, fra luci ed ombre: il Partito Popolare di don Sturzo, la Dc di De Gasperi, i Comitati civici di Gedda, le ricorrenti polemiche sulle scuole e le case di cura “private”, il catto-comunismo, i referendum sul divorzio e sull’aborto, il nuovo “integrismo” di Comunione e Liberazione. Fino al muro contro muro degli ultimi anni sul testamento biologico e l’eutanasia, sulla fecondazione assistitita e le unioni omosessuali, le pressioni e le concessioni sul e dal sistema dei partiti e delle lobbies politiche. La domanda, che non vuole ssere retorica, resta tuttavia legittima. L’Italia, è, oggi, un Paese laico?

coordina l’incontro Alberto Severi
ingresso libero fino ad esaurimento dei posti

è possibile seguire le lezioni in diretta web collegandosi ai siti
www.consiglio.regione.toscana.it e www.intoscana.it

per le informazioni sugli incontri successivi:
numero verde 800.401.291
centocinquantesimo@consiglio.regione.toscana.it

Firenze: Italia laica?ultima modifica: 2011-04-01T19:16:18+02:00da minobezzi1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento