Pisa: Dario Marianelli e Maurizio Baglini


 Duecento biglietti venduti nel solo primo giorno di prevendita. E’ già questa la dimostrazione che la città si stringe intorno ai suoi due giovani talenti musicali assurti prestissimo a una meriata fama internazionale: il compositore Dario Marianelli e il pianista Maurizio Baglini, insieme per la serata-evento a loro dedicata, in programma domenica sera (10 aprile, ore 21) al Teatro Verdi. 
Un incontro – quello tra l’ autore di importanti colonne sonore che gli sono valse premi del calibro di Oscar, Golden Globe, Ivor Novello Award e Classical Brit e il pianista premiato giovanissimo nei più importanti concorsi internazionali come il Busoni di Bolzano e il William Kapell del Maryland, vincitore a soli 24 anni del World Music Piano Master di Montecarlo, ospite dei più prestigiosi Festival di tutto il mondo e delle più importanti  istituzioni concertistiche internazionali – che vuol essere un vero e proprio omaggio alla musica di Dario Marianelli. 
Per l’occasione, infatti, Dario Marianelli e Maurizio Baglini hanno scelto le matrici originali di due celeberrime colonne sonore composte appunto da Marianelli, che verranno proposte nella loro integralità. Due suites vere e proprie: la prima, Atonement per violoncello e pianoforte (al violoncello Silvia Chiesa), è scritta in una sorta di continuum sonoro, portando il pezzo per duo ad una vera e propria forma di sonata ciclica. La seconda, Pride & Prejudice per pianoforte solo, è un insieme di quadri musicali senza soluzione di continuità e teoricamente fra loro indipendenti.
Due Suites che, come annota Maurizio Baglini, sono esemplari della purezza della scrittura di Marianelli, scevra di dogmi avanguardistici. Una scrittura che “si sposa perfettamente ad un impatto strettamente emotivo dei pezzi. Siamo davanti a musica contemporanea non compresa nello spazio della cosiddetta musica d’ arte, bensì nell’esigenza attuale di trasferire, con sapienza e proprietà del lessico musicale, delle emozioni che diventeranno poi oggetto di scene diverse di due capolavori cinematografici. L’ascoltatore sarà incuriosito e accattivato dalla possibilità di riconoscere alcune scene già presenti nella memoria collettiva, ma sarà al tempo stesso, invitato da noi musicisti ad ascoltare la musica e l’esecuzione  in assoluta indipendenza rispetto alle potenziali associazioni di scene od immagini”.
All’esecuzione delle due Suites si alternerà una intervista reciproca di Maurizio Baglini a Dario Marianelli e viceversa. Alla fine è previsto un intervento del Sindaco di Pisa Marco Filippeschi.
La serata, evento conclusivo del ciclo di lezioni-concerto tenute da Maurizio Baglini a Palazzo Reale, è promossa da Comune di Pisa, Soprintendenza per i beni culturali, con la collaborazione della Fondazione Teatro di Pisa e il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Pisa.
La prevendita dei biglietti (10 euro) è in corso al Botteghino del Teatro Verdi e nel circuito Greenticket.
Per informazioni tel 050 941111

Pisa: Dario Marianelli e Maurizio Bagliniultima modifica: 2011-04-07T15:56:40+02:00da minobezzi1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento