Carrara: Fiammetta Marble

 Fiammetta Marble è un nuovo marchio, dal cuore solido e dalla storia antica. È l’ultima creatura di una giovane e dinamica imprenditrice toscana, Fiammetta Vanelli, che nasce come ‘venatura’ di una storia più grande, di famiglia. La famiglia Vanelli lavora il marmo già dai primi dell’800 in una città, Carrara che vanta una tradizione millenaria nell’estrazione del marmo e una cultura importante di lavorazione artistica e artigiana.

La ‘Aldo Vanelli Marmi‘ di Giorgio Vanelli è oggi proprietaria di due cave sul Monte Betogli, da cui si estraggono marmi di elevata caratura che garantiscono una produzione di altissimo livello.

Da qui i contatti con artisti internazionali e nel 1998, Fiammetta dà vita a Statuaria Arte laboratorio artistico, scuola di scultura, galleria d’arte. E dal sodalizio con alcuni artisti e designer Michele Barattini, John Bizas, Angelo Micheli, Marco Ravenna, Kenjii Takahashi, nasce il nuovo progetto fiammetta marble: una serie di oggetti di design per la cucina e la casa realizzati con il marmo delle cave toscane che Il Cucchiaio di Legno (Via Ponte Vetero 13), concept store dall’innovativa formula ‘eat&buy’, ospita in una settimana di happening in collaborazione con Steel cucine, Berti coltelli e con la partecipazione di Negroni. Piatti, taglieri, coltelli, tappi…

Fiammetta Vanelli in contemporanea presenta un fuori salone anche nel suo atelier di Milano in Via Friuli 26/a: Michele Barattini ha disegnato una serie di lampade dal titolo La città di Marmo, dieci esemplari uno diverso dall’altro realizzati utilizzando marmi delle cave di proprietà Vanelli come bardiglio, statuario, paonazzo, ma anche in portoro proveniente da Portovenere.

ottopassi
Carrara: Fiammetta Marbleultima modifica: 2011-04-13T11:26:51+02:00da minobezzi1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento