Poggio a Caiano (PO): Bartolomeo Bimbi

 

Il Museo della natura morta di Poggio a Caiano si arricchisce di un nuovo prezioso quadro di Bartolomeo Bimbi (il “Vaso di fiori con due uccelletti bianchi e gialli”) e lo presenta ufficialmente al pubblico sabato 16 aprile (ore 11) in occasione della Settimana della Cultura. Sarà la Soprintendente Cristina Acidini, insieme alla direttrice della Villa Medicea Maria Matilde Simari, a introdurre la nuova acquisizione mentre Marco Chiarini (già direttore della Galleria Palatina e specialista degli studi sulla natura morta) terrà una conferenza dal tema “Bartolomeo Bimbi e la natura morta toscana fra Sei e Settecento”.

“Vaso di fiori con due uccelletti bianchi e gialli” é un’opera realizzata dal Bimbi nel 1722 e costituisce una delle ultime commissioni del granduca Cosimo III. Il dipinto, corredato della sua cornice originale, torna a unirsi col pendant, un quadro che mostra un soggetto simile e che a differenza della nuova acquisizione – individuata sul mercato antiquario e acquisita alla fine del 2010 da parte del Ministero per i Beni e le Attività culturali – è sempre rimasto nelle collezione statali fiorentine, conservato nei depositi. Adesso i due dipinti saranno riuniti e sarà possibile ammirarli all’interno della già ricca e affascinante collezione del museo.

notiziediprato

Poggio a Caiano (PO): Bartolomeo Bimbiultima modifica: 2011-04-13T12:37:14+02:00da minobezzi1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento