Cerreto Guidi (FI): Wine on the road


Foto di Alberto Lavoratorini

“C’è un solo viaggio possibile: quello che facciamo nel nostro mondo interiore. Non credo che si possa viaggiare di più nel nostro pianeta. Così come non credo che si viaggi per tornare. L’uomo non può tornare mai allo stesso punto da cui è partito, perché, nel frattempo, lui stesso è cambiato”.
Andrej Tarkovskij, Tempo di viaggio, 1983

Il concorso letterario di Villa Petriolo – “Wine on the road” la tematica 2011 – gode, come ogni anno, del supporto prezioso del web per diffondere il proprio bando.
Oggi ringraziamo la giornalista Francesca Lucchese che, sul Blog Enocentrica, dedica ampio spazio alla presentazione dell’edizione di quest’anno:

“È aperto il bando del quinto concorso letterario di Villa Petriolo “Wine on the road. Appunti di viaggio…per cantine”. Con il patrocinio della Regione Toscana e di importanti enti di valorizzazione territoriale, vede in giuria personalità del mondo della cultura e del vino di rilevanza internazionale. Alla guida del critico cinematografico Enrico Ghezzi, selezioneranno i racconti vincitori: le giornaliste enogastronomiche Daniela Scrobogna di Bibenda e Michèle Shah di numerose riviste di settore tra cui Wine Spectator, il degustatore e giornalista della Guida ai Vini d’Italia de L’Espresso Giampaolo Gravina, gli scrittori Luca Ragagnin, Enrico Remmert e Massimo Roscia, il giornalista del Corriere della Sera Edaordo Vigna, l’agronomo-enologo Federico Curtaz, Carlo Tempesti, Sindaco di Cerreto Guidi.
Dal 15 aprile, e sino al 15 luglio 2011, si potranno inviare gratuitamente – all’indirizzo e-mail golpaja@gmail.com – racconti brevi di 8.000 battute al massimo, in lingua italiana, su questa coinvolgente tematica del “viaggiar assaporando”. Un omaggio indiretto all’intuizione dell’enoturismo, a quella forma di turismo sostenibile che ci consente di scoprire, oltre alle meraviglie paesaggistiche e culturali di un luogo, la sua anima più profonda, ciò che da quelle terre la mano dell’uomo, in secoli di usi e sapere tramandati, è riuscita a creare per sfamarsi e godere. Proteggendo la terra, curandone i frutti.
Viaggiar assaporando “…è l’incontro col sapore dei colori, con il verdeggiare e rosseggiare del sentire, in una continua alternanza che ci insegue tra acerbità dell’animo, delle passioni, della ragione e il loro più composto e definito consistere”.

A questo link il bando completo: http://divinando.blogspot.com/2011/04/e-tempo-di-biaggioil-15-aprile-2011-si.html

Qui tutti i post pubblicati su “Wine on the road”, a parziale illustrazione del tema 2011: http://divinando.blogspot.com/search/label/WINE%20ON%20THE%20ROAD%20Concorso%20letterario%20Villa%20Petriolo%202011

Cerreto Guidi (FI): Wine on the roadultima modifica: 2011-04-27T17:05:28+02:00da minobezzi1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento