Carrara: “Il Capo”

 

“Il Capo” è un piccolo grande documentario. In circa quindici minuti il regista Yuri Ancarani racconta – senza utilizzare mai una sola parola o una sola nota musicale, per non dire una sola scritta – un lavoro e (si potrebbe dire) quasi un’intera vita.

Girato suò Monte Bettogli, nei pressi di Carrara, nelle cave di marmo dove uomini e macchine scavano la montagna. “Il Capo” è colui che controlla, coordina e conduce cavatori e mezzi pesanti, utilizzando solo un linguaggio fatto di gesti e di segni. Primissimi piani e campi lunghi, sguardi e semplici movimenti delle mani: Ancarani non si perde un movimento.

Una fotografia splendida e una notevole capacità di saper scegliere le inquadrature giuste fanno il resto, rendendo questo cortometraggio difficile da dimenticare.

pubblicato da Carlo Griseri

Carrara: “Il Capo”ultima modifica: 2011-05-07T18:44:54+02:00da minobezzi1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento