Massa: La Madonna del Monte

Alla fine del ‘500 fu costruita la chiesa con annesso un convento per i padri agostiniani -l’attuale vecchio ospedale- per ospitare la venerata immagine che si trovava in una piccola edicola presso il “ponte del Canale”.

 Successivamente ingrandita ed abbellita la chiesa abbisognava di impegnativi interventi di consolidamento statico nonché di un recupero delle decorazioni interne ormai sciupate dal tempo e da successivi interventi parziali e talvolta peggiorativi della situazione. Sotto la paziente direzione dell’Architetto Anna Della Tommasina e la supervisione della Soprintendenza di Lucca non solo si è consolidata la struttura e restaurato tutto l’interno ma si sono recuperate alcune parti dell’edificio che erano state murate durante i lavori di fine anni ’50 compresa la porta di sinistra, la finestra della cappella battesimale, alcune nicchie una delle quali contenente la statua della Madonna e un antico “tabernacolo” per gli oli santi.

Restaurata anche la grata in legno che sormontava la tribuna di sinistra mentre l’affresco -staccato- di sant’Agostino è stato ricollocato nella sua precedente posizione in controfacciata. Pur restando uguale l’edificio ha recuperato armonia, spazialità, luminosità. Mercoledì 1 giugno alle ore 21,00, il Vescovo, Mons. Giovanni Santucci che per la prima volta visita la Parrocchia “del Monte”, inaugurerà il restauro con una breve cerimonia seguita da una riflessione sugli Atti degli Apostoli ormai a conclusione del cammino di riflessione compiuto durante il tempo di Quaresima e parte del tempo di Pasqua.

Luca Maggiani per quoidianoapuano

Massa: La Madonna del Monteultima modifica: 2011-05-31T16:59:49+02:00da minobezzi1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento